Anno: XXV - Numero 107    
Martedì 18 Giugno 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Confprofessioni e Edipro, piano anti-Covid

Confprofessioni e Edipro, piano anti-Covid

Confprofessioni e Edipro tendono la mano ai professionisti per reggere la seconda ondata di pandemia e lockdown

Confprofessioni e Edipro, piano anti-Covid

Infatti, i due enti stanno promuovendo un programma di welfare professionale: dalla campagna per le vaccinazioni antinfluenzali gratuite – in ottica soprattutto di prevenzione Covid – ai contributi per la didattica a distanza e il baby sitting.

Lo scopo è di colmare il vuoto lasciato dal “Decreto Ristori” che non prevede aiuti per i professionisti e i dipendenti degli studi professionali

Innanzitutto, è stata lanciata la campagna “Pro-Vax 2020” per la prevenzione dell’influenza stagionale e per sensibilizzare i professionisti e i dipendenti degli studi professionali alla vaccinazione.

La campagna prevede:

il rimborso integrale al professionista delle spese sostenute per la vaccinazione antinfluenzale stagionale;

il rimborso del 50% per il vaccino anti-pneumococco.

La campagna, operativa fino al 31 gennaio 2021, interessa anche i lavoratori degli studi professionali iscritti a Cadiprof (e i loro familiari).

Edipro, aiuti per la DAD

Ebipro, dal proprio canto, interviene per agevolare i lavoratori alle prese con la didattica a distanza dei figli (DAD), varando i contributi per:

baby sitting;

l’acquisto di strumenti informatici.

Sul punto, l’intervento è duplice per i dipendenti di studi professionali:

rimborso del 50% (fino a un massimo di 300 euro annui) per l’acquisto di pc e tablet e altri strumenti informatici per lo svolgimento della didattica a distanza dei propri figli;

contributo per servizi baby sitting (pari a un rimborso del 30% dei contributi previdenziali fino a un massimo di 500 euro l’anno) per i lavoratori iscritti all’Ente che intendono assumere una baby sitter.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Confprofessioni chiede una strategia condivisa per la crescita

Confprofessioni chiede una strategia condivisa per la crescita

24 Aprile 2024

Il presidente Stella sollecita l’apertura di un tavolo di confronto con le parti sociali. Bene il taglio del cuneo fiscale annunciato dal Governo, ma preoccupa l’andamento dei conti pubblici. E sulla riforma fiscale parità di trattamento tra lavoratori autonomi e dipendenti.

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.