Anno: XXV - Numero 111    
Lunedì 24 Giugno 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Ebipro, dal 2024 tornano i sostegni

Ebipro, dal 2024 tornano i sostegni

Ebipro, per i dipendenti degli studi professionali si riaprono le finestre temporali per le richieste di rimborso università, trasporto e sport.

Ebipro, dal 2024 tornano i sostegni

L’inizio dell’anno nuovo segna per i lavoratori degli studi professionali anche il ritorno dei sostegni dell’Ente bilaterale nazionale (Ebipro). In particolare, si riattiveranno dal 1° gennaio 2024 le finestre temporali per trasmettere domanda di rimborso per le tasse universitarie e per il trasporto pubblico mentre dal 1° marzo potrà essere inoltrata la pratica per il rimborso delle attività sportive.

Ebipro: requisiti per l’accesso ai rimborsi

I requisiti per l’accesso ai rimborsi rimangono invariati: il destinatario del sostegno deve essere unicamente l’effettivo titolare della spesa; deve essere iscritto alla bilateralità e versare regolarmente le quote ordinarie e deve spedire la documentazione istruttoria necessaria elencata nei regolamenti delle singole garanzie. Una precisazione è d’obbligo. Se nella misura “Trasporto pubblico” la spesa è rimborsabile solo se l’abbonamento è intestato al dipendente iscritto, per i sussidi Sport e Tasse universitarie il richiedente può recuperare anche i costi sostenuti per eventuali propri figli.

Ebipro: sportelli temporali

Gli sportelli temporali di tutte e tre le prestazioni si chiuderanno il 30 giugno 2024, nel corso dei quali le istanze trasmesse verranno lavorate per ordine cronologico di presentazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.