Anno: XXIV - Numero 88    
Mercoledì 31 Maggio 2023 ore 14:00
Resta aggiornato:

Home » I Consulenti del Lavoro presenteranno un Libro bianco sulle semplificazioni

I Consulenti del Lavoro presenteranno un Libro bianco sulle semplificazioni

Rosario De Luca, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro lo ha annunciato in occasione della 35esima edizione de il 'Forum Lavoro/Fiscale'

I Consulenti del Lavoro presenteranno un Libro bianco sulle semplificazioni

“Viste le tantissime proposte arrivate dai colleghi sul territorio abbiamo deciso che presenteremo un Libro bianco sulle semplificazioni. Noi vogliamo in maniera assoluta seguire la strada della promozione della semplificazione delle procedure amministrative, eliminando gli adempimenti inutili. La strada è tracciata, e faremo ogni iniziativa utile per questa rivoluzione cultuale che può essere portata avanti da una categoria autorevole come la nostra”. Così Rosario De Luca, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, è intervenuto alla 35esima edizione de il ‘Forum Lavoro/Fiscale’, organizzato dalla Fondazione studi e dal consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, tenutosi a Roma presso gli studi della web tv di categoria e trasmesso in diretta streaming su consulentidellavoro.tv, con al centro le ultime novità in materia di lavoro, fisco e previdenza introdotte dalla legge di Bilancio 2023.

“Credo che il problema della semplificazione sia culturale, siamo un Paese che guarda più verso la complicazione che la semplificazione. Di semplificazione se ne parla da sempre, è il problema più grosso che abbiamo negli studi, con gli adempimenti inutili. Ieri abbiamo riunito i coordinatori dei centri studi, il sindacato, i consigli provinciali, gli esperti della fondazione e abbiamo raccolto queste segnalazioni. Non è solo il lavoro che soffre di appesantimento burocratico”, ha continuato.

E il Libro bianco sarà occasione di confronto, “con il ministero del Lavoro, l’agenzia delle Entrate, la funzione pubblica, tutti coloro che sono i creatori di norme e di circolari che noi mettiamo in atto”, ha concluso, sottolineando che “tra le richieste di semplificazione ci sono il decreto trasparenza, il contratto a tempo determinato, il rilascio del Durc, la razionalizzazione degli incentivi sulle assunzioni e tanto altro”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.