Anno: XXI - Numero 77    
Martedì 7 Aprile 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Tributaristi INT: bene Tridico su modalità semplificate per richiedere bonus autonomi

Tributaristi INT: bene Tridico su modalità semplificate per richiedere bonus autonomi

Ma si deve prevedere anche possibilità tramite intermediari abilitati.

Tributaristi INT: bene Tridico su modalità semplificate per richiedere bonus autonomi

Il Vice Presidente dlel’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Costantino Bianchi, in qualità di Delegato ai rapporti con gli Enti previdenziali ed assistenziali, ha inviato una nota alla Direzione Centrale dell’INPS circa le nodalità di richiesta del contributo per professionisti e lavoratori autonomi iscritti nelle gestioni previdenziali dell’Ente, previsto dal Decreto Cura Italia. Bianchi, pur apprezzando le dichiarazioni del Presidente dell’ Inps Pasquale Tridico in merito all’annunciata semplificazione delle modalità di richiesta, ha  evidenziato la necessità di supportare i contribuenti “meno avvezzi ai sistemi digitali”, si legge infatti nella nota: ” In riferimento alle modalità di erogazione del contributo di euro 600, a favore dei professionisti e lavoratori autonomi iscritti nelle gestioni previdenziali dell’Inps come previsto dal D.L. 17/03/2020 N.18 c.d. Cura Italia, si auspica che il suddetto bonus  possa essere richiesto oltre che con il nuovo form annunciato dal Presidente Tridico, form che potrebbe essere inserito direttamente nella home page del sito dell’INPS, da cui richiedere il PIN on line che sarà inviato via SMS senza necessità di utilizzare lo Spid o il PIN dispositivo, anche tramite gli intermediari abilitati quali i Tributaristi per conto dei propri clienti lavoratori autonomi dai quali hanno già ricevuto apposita delega.Nel cassetto previdenziale è già attivo un menù che potrebbe accogliere la domanda telematica, che ci si augura possa essere più semplice possibile e senza allegati. Questo servizio da parte degli intermediari eviterebbe problemi con la compilazione del nuovo form ai contribuenti meno avvezzi ai sistemi digitali.” L’INT vuole con questa richiesta evidenziare la disponibiltà alla collaborazione con le Istituzioni al fine di supportare i contribuenti, tanto più in questo difficilissimo periodo. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.