Anno: XXI - Numero 19    
Lunedì 21 Settembre 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Ermini (Csm): Giustizia, stop a riforme di parte

Ermini (Csm): Giustizia, stop a riforme di parte

Serve una moratoria politica per cambiare il Codice penale

Ermini (Csm): Giustizia, stop a riforme di parte

“Rendere la giustizia terreno di scontro politico non fa bene alla giustizia”. Il vicepresidente del Csm Davide Ermini, intervistato in apertura di prima pagina dal Messaggero, auspica una “moratoria politica” per poter intervenire con la necessaria serenità su una riforma più complessiva della giustizia penale, a partire dal Codice Rocco, senza procedere “a colpi di maggioranza” con “interventi non organici” che “non risolvono i problemi”.

“Non ha senso che via via che cambia maggioranza si lavori per cambiare le norme sulla giustizia, che è un diritto di tutti i cittadini indipendentemente da come votano”, dice Ermini. “Una vera collaborazione prevede da una parte gli operatori del diritto che lavorano per la giurisdizione, e dall’altra una

normativa che non assuma colorazioni di parte”.

Sulla prescrizione, Ermini ribadisce quanto detto dal Csm sullo Spazzacorrotti: “Così com’era stata approvata, quella norma pone diverse criticità perché non risolve i problemi dei tempi della giustizia e va a incidere su principi come la

ragionevole durata dei processi”.

In merito alle modifiche al vaglio, “quando ci sarà una proposta di legge sull’argomento daremo i nostri pareri. Io insisto nel dire, a prescindere dal tema specifico della prescrizione, che nella tutela della giurisdizione e dei valori costituzionali tutti devono stare dalla stessa parte, avvocati, magistrati e accademici. Senza voler fare alcuna invasione di campo, il mio auspicio – conclude – è che tutte le riforme che riguardano la giustizia siano il più possibile condivise”

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

I Consulenti del Lavoro incontrano la Presidente del Senato

I Consulenti del Lavoro incontrano la Presidente del Senato

18 Settembre 2020

A colloquio con la Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, la Presidente Marina Calderone ha illustrato gli scenari di crisi aperti dalla pandemia e il ruolo strategico dei Consulenti del Lavoro nel sostenere imprese e lavoratori

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.