Anno: XXI - Numero 165    
Venerdì 7 Agosto 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Carlo Maria Teruzzi riconfermato a presidenza Fondosanità

Carlo Maria Teruzzi riconfermato a presidenza Fondosanità

Il patrimonio dell’organismo di previdenza complementare è di 220 milioni

Carlo Maria Teruzzi riconfermato a presidenza Fondosanità

Carlo Maria Teruzzi, medico di Medicina generale, è stato riconfermato alla carica di presidente di FondoSanità, Fondo di previdenza complementare di medici, odontoiatri, infermieri, farmacisti e veterinari, il cui statuto recentemente si è aperto a tutte le professioni sanitarie. Lo si legge in una nota, in cui si precisa che “sotto la guida di Teruzzi, nel passato triennio, e grazie al supporto del Responsabile del Fondo Luigi Mario Daleffe e del Direttore generale Ernesto del Sordo, sono stati raggiunti importanti risultati. Il patrimonio gestito è passato da 171 milioni di euro ad oltre 220 milioni, con un incremento del 30%. Il numero degli aderenti è ora di oltre 7.200 iscritti con un incremento di circa il 20%”. “Tutti noi ci prodigheremo con rinnovato entusiasmo per consolidare il Fondo – ha dichiarato Teruzzi – e soprattutto per fare in modo che le nuove generazioni si avvicinino alla previdenza complementare di FondoSanità per dotarsi di quella copertura previdenziale da affiancare a quella obbligatoria, paracadute previdenziale ormai necessario visto l’andamento della copertura della previdenza obbligatoria che vede sempre più ridursi il tasso di sostituzione”, si legge, infine.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.