Anno: XXII - Numero 74    
Martedì 20 Aprile 2021 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » A 17 anni bullizzò il prof: l’ex studente e i genitori dovranno ora risarcirlo
festival del lavoro

A 17 anni bullizzò il prof: l'ex studente e i genitori dovranno ora risarcirlo

Un ragazzo e i suoi genitori dovranno risarcire un professore, bullizzato dal suo studente, all’epoca 17enne.

A 17 anni bullizzò il prof: l'ex studente e i genitori dovranno ora risarcirlo

Lo ha stabilito il tribunale civile di Sondrio, come riporta Repubblica. L’episodio è avvenuto nell’istituto professionale pubblico Fossati, vittima l’ex insegnante di materie tecniche, che riceverà 14.500 euro per i danni morali subiti e il rimborso delle spese processuali, secondo quanto stabilito dalla sentenza di primo grado.

L’episodio più eclatante era finito sui giornali. Lo studente aveva incassato male un brutto voto, reagendo malissimo. Insulti e bestemmie. Il foglio con l’esercitazione insufficiente lanciato in faccia al docente. Uno spintone e gli occhiali dell’insegnante volati via. Venti secondi di parolacce e atti irrispettosi e aggressivi, ripresi con cellulare da un compagno, postati su Facebook e rimasti on line per qualche ora.

 Il docente sotto tiro aveva poi lasciato l’insegnamento e ora lavora per il ministero dello Sviluppo economico. Lo studente, “solo” sospeso dall’istituto e non espulso, si era ritirato dalla scuola.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.