Anno: XXV - Numero 28    
Venerdì 23 Febbraio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Associazione Giuslavoristi Italiani. Convegno a Verona

Associazione Giuslavoristi Italiani. Convegno a Verona

700 avvocati giuslavoristi a Verona da giovedì 3 a sabato 5 ottobre

Associazione Giuslavoristi Italiani. Convegno a Verona

 “I tempi e i luoghi di lavoro” non sono più quelli di una volta. Il lavoro agile e le piattaforme digitali rendono evanescenti i confini tra lavoro subordinato e autonomo; tecnologia e robotica accrescono la produttività e creano nuovi mestieri, ma diminuiscono e spesso delocalizzano l’offerta di lavoro. Su questi temi si confronteranno per tre giorni a Verona 700 Avvocati giuslavoristi italiani, sui quasi 2mila iscritti ad Agi, l’associazione specialistica degli avvocati che operano a stretto contatto con il mondo del lavoro: imprese, lavoratori, sindacati e associazioni di categoria. Non si parlerà solo fra giuristi (in programma sei workshops con 21 relatori fra avvocati, magistrati e docenti): ne discuteranno sindacalisti e imprenditori, docenti ed esponenti di organizzazioni internazionali che più hanno esplorato negli ultimi mesi il futuro del lavoro. Il convegno si svolgerà nell’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia e dopo il seminario di giovedì 3 ottobre pomeriggio sul futuro della professione sarà aperto Venerdì 4 ottobre alle 9 dal sindaco di Verona, Federico Sboarina, autorità locali, istituzioni forensi, i presidenti di Agi Aldo Bottini e Agi Veneto Leonello Azzarini Dopo le relazioni scientifiche dei professori ordinari di Diritto del lavoro – Mariella Magnani, a Pavia, avvocata giuslavorista; e Vito Leccese, a Bari – si svolgerà la tavola rotonda su “Lavoro e impresa: tempi e luoghi da ritrovare”, condotta da Rita Querzè (giornalista del Corriere della Sera), con il presidente di Confindustria Verona, Michele Bauli, il segretario generale FimCisl, Marco Bentivogli, il vicepresidente di Assolombarda, Antonio Calabrò, il professor Mario Corso, ordinario di Ingegneria economico gestionale al Politecnico di Milano e responsabile scientifico dell’Osservatorio Smart Working. In video, conversazione tra Luciano Floridi, professore ordinario di Filosofia ed Etica dell’informazione all’Università di Oxford, e Antonio Calabrò. Sabato 5 ottobre due tavole rotonde internazionali. Nella prima, “Non solo riders: lungo le strade della Gig economy”, discuteranno Marine Charpentier, Employment Counsel Ovest e Sud Europa di Uber; Román Gil, avvocato spagnolo; Jason Moyer-Lee, General Secretary of Iwgb, Independent Workers Union of Great Britain; Sheryn Omeri, avvocata inglese; Tania Scacchetti, segretaria confederale Cgil; Silvia Tozzoli, avvocata giuslavorista. Nella seconda, “Diritti sociali: un Pilastro per l’Europa”, a confronto Federica Saliola, Lead Economist alla World Bank, condirettrice del World Development Report 2019; Giuseppe Casale, direttore aggiunto del Centro internazionale di formazione dell’Oil, l’Organizzazione internazionale del Lavoro; Marco Cilento, Head of Institutional Policy di Etuc – European Trade Union Confederation, e un esponente dell’Ocse.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.