Anno: XXV - Numero 130    
Venerdì 19 Luglio 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » Due avvocati impugnano il regolamento del Consiglio forense di Palermo

Due avvocati impugnano il regolamento del Consiglio forense di Palermo

Ancora polemiche all’ordine degli avvocati di Palermo.

Due avvocati impugnano il regolamento del Consiglio forense di Palermo

Questa volta, a finire nel mirino è il regolamento interno del Consiglio approvato a maggioranza lo scorso 25 luglio, adesso impugnato davanti al Tribunale amministrativo di Sicilia dagli avvocati Vincenzo e Sergio Sparti.  “Abbiamo dovuto – afferma Vincenzo Sparti consigliere dell’ordine- impugnare il provvedimento per tutelare i nostri diritti inviolabili e i diritti di tutti gli avvocati palermitani. Il regolamento prevede, in contrasto delle leggi, che l’attività del consiglio è coperta dal segreto imponendo un dovere assoluto di segretezza per ogni consigliere su fatti e circostanze in qualunque modo apprese nell’ambito del mandato”.

“E prevedendo sanzioni disciplinari nel caso di inosservanza – aggiunge Sparti – limitando il diritto costituzionale e inviolabile di ogni consigliere di manifestare liberamente il pensiero e pregiudicando, altresì, il diritto della collettività di avvocati e dell’utenza in genere a conoscere ciò che avviene all’interno del Consiglio di Palermo, in violazione delle norme sulla trasparenza della pubblica amministrazione”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Una finestra sul Pianeta Giustizia

Una finestra sul Pianeta Giustizia

19 Luglio 2024

Così il Presidente di Cassa Forense, ha definito la Piattaforma Digitale Unificata dell’Avvocatura presentata il 17 a Roma ai tanti rappresentanti della categoria e agli avvocati collegati on line.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.