Anno: XXV - Numero 62    
Venerdì 12 Aprile 2024 ore 13:15
Resta aggiornato:

Home » Congresso Straordinario Aiga

Congresso Straordinario Aiga

Domani a Bologna, il futuro della professione e la violenza sulle donne

Congresso Straordinario Aiga

“Protagonisti del cambiamento”: è questo il titolo del congresso straordinario dell’Associazione italiana giovani avvocati (Aiga), che avrà come tema il futuro della professione, e si terrà il 25 e 26 novembre, a Bologna. Nel titolo il simbolo delle sfide che attendono la giovane Avvocatura.  Nella cornice di Palazzo Re Enzo (Piazza del Nettuno, 1) saranno molti i partecipanti al Congresso. Il Sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro Delle Vedove e il Viceministro Francesco Paolo Sisto, che interverranno nella tavola rotonda dedicata all’esecuzione della pena ed efficienza del sistema. Valter Militi, Presidente Cassa Forense, Giovanni Lega, Presidente dell’Associazione degli Studi Legali Associati, Gaetano Stella, Presidente Confprofessioni, Antonio Uricchio, Presidente Agenzia nazionale di valutazione

del sistema universitario e della ricerca, Augusta Montaruli, Sottosegretario Miur e i Parlamentari Ylenia Lucaselli, Anna Rossomando Marta Schifone.

Il 25 novembre, Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne, verrà proiettato un video sul tema.

Quattro le tavole rotonde della due giorni: la prima dedicata alla previdenza, la seconda su professione, mercato e formazione e le altre su università ed esecuzione della pena ed efficienza del sistema.

La conclusione dei lavori sarà affidata al presidente di Aiga Francesco Paolo Perchinunno.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Avvocati: dalla protesta alla proposta

Avvocati: dalla protesta alla proposta

12 Aprile 2024

Il 19 aprile ci sarà la manifestazione degli avvocati che si raduneranno a Roma alle 11,00 davanti alla Corte di cassazione in piazza Cavour per poi dirigersi davanti alla sede di Cassa Forense per un sit-in.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.