Anno: XXIV - Numero 28    
Giovedì 9 Febbraio 2023 ore 12:30
Resta aggiornato:

Home » Avvocati, al via la convenzione tra Cassa Forense e Revela

Avvocati, al via la convenzione tra Cassa Forense e Revela

Scopo dell'accordo è mettere a disposizione dei propri iscritti numerose soluzioni in ambito investigativo, efficaci, efficienti e a prezzi vantaggiosi

Avvocati, al via la convenzione tra Cassa Forense e Revela

 

Tra le più recenti convenzioni sottoscritte da Cassa Forense spicca quella con Revela, società specializzata in report investigativi ed information providing, con un alto grado di personalizzazione.

Forte di un’esperienza trentennale, Revela ha recentemente ampliato la propria offerta, puntando su partnership nazionali ed internazionali e diversificando prodotti, servizi e soluzioni, in modo da soddisfare al meglio le specifiche esigenze dei clienti.

Scopo della Convenzione sottoscritta da Cassa Forense è appunto quello di mettere a disposizione dei propri iscritti numerose soluzioni in ambito investigativo, efficaci, efficienti e a prezzi vantaggiosi.

Tra i servizi offerti spicca il rintraccio dei debitori – sia in versione semplice che dettagliata, a seguito di verifica investigata – quello di conti correnti – con indagini approfondite per una o più referenze, sia su scala locale che nazionale – e il rintraccio di attività lavorativa, con verifica del posto di lavoro, della percezione di pensioni od eventuali prestazioni assistenziali, del possesso di cariche e di partecipazioni.

Revela offre anche la possibilità di effettuare indagini patrimoniali e socio economiche e rintracciare eventuali eredi, appurando anche se vi siano state accettazioni o rinunce all’eredità.

Sono poi disponibili servizi di business information pre fido – rating solvibilità e affidabilità, sia in Italia che per l’estero e  lavorazioni su tracciati Excel di anagrafiche, utenze e altri dati.

Oltre ai prodotti presenti in listino, per gli iscritti di Cassa Forense sono disponibili servizi di investigazioni in ambito di tutela del diritto di famiglia e del patrimonio aziendale, con offerte concepite “ad hoc”.

Sempre in forza della convenzione, gli iscritti usufruiscono di tariffe riservate, con prezzi scontati dal 15 al 30% rispetto a quelli applicati al pubblico.

Vi è poi la possibilità di estendere ulteriormente lo sconto fino ad un massimo di 200,00 euro, aderendo alla Promo Plafond Ricaricabile, che prevede l’attivazione di un contratto di acquisto prepagato con accesso a tutti i servizi.

Informazioni più dettagliate sulle modalità di adesione e i prodotti e servizi offerti sono disponibili sul sito di Cassa Forense, sul portale Convenzioni alla pagina dedicata.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Cassa Forense, rivaluta dell’ 8,1% le pensioni dal 1/1/2023

Cassa Forense, rivaluta dell’ 8,1% le pensioni dal 1/1/2023

08 Febbraio 2023

Il CdA di Cassa Forense, con voto unanime, ha deliberato la rivalutazione dell’8,1% delle pensioni degli Avvocati per l'anno 2023 disponendo, contestualmente, l'adeguamento dei contributi minimi dovuti dai colleghi così come il “tetto” per il calcolo delle future pensioni.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.