Anno: XXIII - Numero 86    
Venerdì 27 Maggio 2022 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Superbonus, De Lise (Ungdcec): commercialisti sempre più centrali

Superbonus, De Lise (Ungdcec): commercialisti sempre più centrali

Concluso il progetto dell’Unione con Harley&Dikkinson Consulting

Superbonus, De Lise (Ungdcec): commercialisti sempre più centrali

“La convenzione tra Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili e Harley&Dikkinson Consulting, società leader nell’ambito della qualificazione e valorizzazione degli edifici, ha permesso di coinvolgere appieno i professionisti dell’Ungdcec in ambito Superbonus, favorendo i rapporti con il sistema imprenditoriale e di mercato, al fine di potenziare le collaborazioni e le consulenze. Agli iscritti è stata data un’opportunità lavorativa, garantendo conoscenza e competenza nell’espletamento degli adempimenti grazie all’utilizzo gratuito della piattaforma H&D Consulting. Ma soprattutto è stata ribadita la centralità del commercialista nello scenario economico italiano, come figura centrale e di riferimento tra tutti gli attori in campo”. Lo afferma Matteo De Lise, presidente nazionale dell’Ungdcec.

Alla convenzione hanno lavorato per l’Unione, i consiglieri nazionali Eleonora Bodecchi, Matteo Balestra e Leonardo Nesa. “Siamo felici di aver dato agli iscritti una concreta opportunità di lavoro tramite la convenzione stipulata con uno tra i maggiori player sul mercato in materia di cessione del credito nell’ambito della filiera della riqualificazione edilizia. Ma la vera novità è nel dare garanzia al mercato di avvalersi di un dottore commercialista specializzato nella materia il cui standard di qualità è certificato da Aja Europe”, spiega Bodecchi.

Balestra evidenzia, invece, come “questa collaborazione, nata unendo diverse competenze di primo livello, crea una rete unica che si sviluppa su tutto il territorio nazionale, consentendo al singolo professionista di poter competere in sul mercato con le grandi società di revisione nel  pieno rispetto dello spirito e degli scopi della nostra associazione”.

“Con la conclusione di questo progetto – sottolinea Nesa -, l’Ungdcec dimostra ancora una volta come la figura del commercialista sia indispensabile per il sistema economico italiano. Da sempre figura chiave nei rapporti tra le imprese, i cittadini e lo Stato, il commercialista, nell’ambito della filiera dei bonus edilizi, è chiamato dalle istituzioni anche a garantire la legalità delle operazioni e delle procedure tutelando gli interessi erariali”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Il futuro delle professioni dopo la pandemia, tra sfide e opportunità

Il futuro delle professioni dopo la pandemia, tra sfide e opportunità

27 Maggio 2022

Digitalizzazione ed evoluzione tecnologica sono i paradigmi su cui si costruirà il lavoro nel post-pandemia. Si sente sempre più spesso parlare di smart working, Intelligenza Artificiale e Metaverso, concetti che ormai costituiscono parte integrante non solo del lessico lavorativo ma anche del vocabolario quotidiano

Il no alla Ue sulla riforma del Catasto ricompatta il centrodestra

Il no alla Ue sulla riforma del Catasto ricompatta il centrodestra

25 Maggio 2022

Dal governo trapela ottimismo, sulla base di due punti centrali: possibili deroghe alle gare, su istanza dei Comuni per impedimenti oggettivi, fino a tutto il 2024 e riconoscimento del valore aziendale per il riconoscimento degli indennizzi, sulla base dei libri contabili o di una perizia asseverata

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.