Anno: XXIII - Numero 113    
Lunedì 4 Luglio 2022 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Confprofessioni, ddl sull’equo compenso inaccettabile così com’è

Confprofessioni, ddl sull’equo compenso inaccettabile così com'è

'Pressioni per avallare norma che punisce, non tutela autonomi'

Confprofessioni, ddl sull’equo compenso inaccettabile così com'è

“Nessuno mette in discussione il principio dell’equo compenso, ma l’attuale formulazione del disegno di legge attualmente all’esame del Senato non può essere accettata, senza le “legittime modifiche” a suo tempo promesse dal Governo e dagli stessi promotori della legge.

Così come congeniato, infatti, il testo non riconosce l’equo compenso al professionista ma sanziona il professionista che chiede l’equo compenso”.

Duro il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, che ribadisce il ‘no’ dei professionisti all’ipotesi di far passare una norma “non perfetta”, come dichiarato, ricorda in una nota, anche dal sottosegretario alla Giustizia con delega alle Professioni, Francesco Paolo Sisto.

    “Lo scorso novembre, dopo l’approvazione alla Camera, ci avevano assicurato che ci sarebbe stato tutto il tempo necessario per correggere la norma in Senato. Ma – si legge – adesso, registriamo fortissime pressioni per avallare una norma che punisce i professionisti, anziché tutelarli. Vogliamo, per esempio, ricordare che il disegno di legge all’esame della Commissione Giustizia del Senato contiene incomprensibili previsioni di sanzioni disciplinari a carico del professionista che sia parte di un rapporto contrattuale lesivo dell’equo compenso. La previsione di una responsabilità deontologica sanzionabile in via disciplinare dagli Ordini non solo condanna chi ha subito un compenso iniquo, ma paradossalmente impedirà ai professionisti di intentare un’azione civile”, chiude.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

L’impatto del digitale nelle professioni

L’impatto del digitale nelle professioni

27 Giugno 2022

Confprofessioni organizza per martedì, 28 giugno, 14.30 – 18.30 presso Casina Valadier (Piazza Bucarest, Roma) e in modalità digitale un convegno sull’impatto del digitale nelle professioni

Approvare l’equo compenso entro la legislatura

Approvare l’equo compenso entro la legislatura

24 Giugno 2022

Confprofessioni chiede di approvare la legge sull’equo compenso emendando i due passaggi più controversi – il procedimento disciplinare nei confronti dei professionisti (articolo 5, comma 5) e la presunzione legale di equità delle convenzioni previste dall’articolo 6 – per poi calendarizzare il testo alla Camera, in sede deliberante, prima della pausa estiva

Emendare il procedimento disciplinare

Emendare il procedimento disciplinare

23 Giugno 2022

L’appello del presidente Stella sull’equo compenso: cambiare il testo di legge e garantirne l’approvazione entro il termine della legislatura

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.