Anno: XX - Numero 207    
Venerdì 6 Dicembre 2019 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Cassa ragionieri, 2,3 mld patrimonio

Cassa ragionieri, 2,3 mld patrimonio

Ok al Bilancio, previsti aiuti ai professionisti dopo le calamità

Cassa ragionieri, 2,3 mld patrimonio

Forte di un patrimonio di oltre 2 miliardi e 334 milioni di euro, la Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri ha stimato un aumento di “97,5 milioni al lordo delle rettifiche di valore per i crediti (46,1 milioni) e delle rettifiche di valore degli investimenti”, con utili netti in salita e pari a 22,44 milioni nel 2019. Lo si legge in una nota dello stesso Ente pensionistico guidato da Luigi Pagliuca, dopo che l’assemblea dei delegati ha approvato l’assestamento del preventivo 2019 ed il bilancio di previsione per l’anno 2020. Al 31 ottobre scorso i ragionieri attivi iscritti alla Cassa sono 28.917. La Cassa di previdenza prevederà interventi straordinari a favore dei commercialisti ed esperti contabili che hanno subito danni in occasione degli eventi di calamità naturale che hanno colpito l’Italia e in particolare il Veneto. “Gli interventi previsti – ha sottolineato Pagliuca – riguarderanno la sospensione dei pagamenti dei contributi previdenziali e l’erogazione di sussidi straordinari, così come previsto dal regolamento dell’Istituto. Si tratta di un piccolo gesto che rappresenta un segnale concreto per i colleghi che vivono e lavorano in questi territori e si trovano a dover far fronte ai disagi di questi giorni. A loro va la solidarietà e la vicinanza della Cassa”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Enpav: sempre più welfare, pensionamenti in crescita

Enpav: sempre più welfare, pensionamenti in crescita

05 Dicembre 2019

Approvate iniziative per i giovani, per le madri veterinarie e per i familiari in caso di prematura scomparsa dell'iscritto. Atteso il placet del Ministero del Lavoro. Gestione previdenziale in equilibrio, nonostante la crescita dei pensionamenti

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.