Anno: XXV - Numero 105    
Giovedì 13 Giugno 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » Credito d’imposta Mezzogiorno: opportunità fino al 31/12/2024

Credito d’imposta Mezzogiorno: opportunità fino al 31/12/2024

Il credito d'imposta Sud (detto anche Bonus Sud), istituito dalla legge di stabilità 2016 (L.208/2015), è stato prorogato fino al 31 dicembre 2024.

Credito d’imposta Mezzogiorno: opportunità fino al 31/12/2024

Il credito d’imposta Mezzogiorno è un beneficio fiscale, utilizzabile esclusivamente come credito in compensazione delle spese fiscali sostenute tramite F24, come Iva, Imu, contributi previdenziali tramite Entratel o Fisconline. Ciò significa che se la tua azienda ha fatto investimenti al Sud, potrai ottenere un credito d’imposta per tutte le spese F24.

Il credito d’imposta Mezzogiorno è retroattivo?

Il credito d’imposta Sud o Bonus del Sud può essere richiesto anche retroattivamente per gli investimenti effettuati solo per i beni 2023; La domanda di recupero dovrà essere presentata entro il 31/12/2024.

 

Chi può accedere al Credito d’imposta Mezzogiorno?

Nel bonus Sud rientrano tutte le imprese ubicate nel Sud Italia, ovvero:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Calabria
  • Campania
  • Molise
  • Puglia
  • Sardegna
  • Sicilia.

Possono beneficiare del credito d’imposta tutte le imprese, anche non commerciali, e le imprese agricole che dichiarano reddito d’impresa, indipendentemente dalla forma giuridica e dalle dimensioni; che hanno fatto o faranno nuovi investimenti nel Mezzogiorno, dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2023.

 

Credito d’imposta Mezzogiorno, quali sono i beni agevolabili?

  • Macchinari;
  • Impianti;
  • Attrezzature varie.

Beni esclusi dall’agevolazione

  • beni immateriali (es. brevetti),
  • Immobili,
  • Veicoli
  • Investimenti di mera sostituzione.

 

Chi è escluso dal credito d’imposta per il Sud?

Non possono beneficiare del beneficio i soggetti che operano nei seguenti settori:

  • industria siderurgica e carbonifera;
  • Costruzione navale;
  • Fibre sintetiche;
  • Trasporti e relative infrastrutture;
  • Produzione e distribuzione di energia e infrastrutture energetiche;
  • Creditizio, finanziario e assicurativo

 

Quali sono le aliquote del Credito d’imposta Mezzogiorno?

Limiti dimensionali dell’investimento ammissibile:

  • 45% per le piccole imprese
  • 35% per le medie imprese
  • 25% per le grandi imprese

Articolo tratto dal blog di ZeroF24

Redazione: Stragroup Spa

Accedi al link: https://bit.ly/3QWkp9C

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Transizione energetica: super aiuti all’industria

Transizione energetica: super aiuti all’industria

11 Giugno 2024

Le aziende esposte ad un rischio reale di rilocalizzazione delle emissioni di carbonio potranno presentare richieste di aiuti del Fondo per la transizione energetica nel settore industriale, questo sarà possibile dal 10 giugno al 30 giugno 2024.

Credito d’imposta 4.0: nuovi obblighi

Credito d’imposta 4.0: nuovi obblighi

06 Giugno 2024

Le richieste di compensazione del credito d'imposta 4.0 sui beni devono essere presentate attraverso una nuova funzionalità semplificata tramite la piattaforma disponibile sul sito del GSE (Gestore Servizi Energetici), non più a mezzo pec.

ZES unica: richieste pronte per partire

ZES unica: richieste pronte per partire

04 Giugno 2024

La ZES è definita dalla legge come un'area delimitata del territorio dello Stato, può beneficiare di particolari vantaggi in relazione agli investimenti e alle attività di sviluppo.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.