Anno: XXV - Numero 71    
Mercoledì 24 Aprile 2024 ore 16:45
Resta aggiornato:

Home » Consulenti del Lavoro vicini ai cittadini ucraini

Consulenti del Lavoro vicini ai cittadini ucraini

La Presidente Cno, Marina Calderone, scrive al Ministro Lamorgese: Categoria pronta a supportare le attività di gestione della crisi umanitaria.

Consulenti del Lavoro vicini ai cittadini ucraini

I Consulenti del Lavoro offrono la loro professionalità per fronteggiare l’emergenza umanitaria generata dal conflitto in Ucraina. La Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, in una lettera inviata oggi al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha espresso la disponibilità della Categoria a collaborare con le Prefetture e le altre istituzioni coinvolte nella gestione della crisi per ciò che riguarda le procedure amministrative legate al rilascio dei permessi di soggiorno e per ogni altra attività amministrativa collegata, in favore dei cittadini ucraini che varcheranno i confini nazionali, e per l’attuazione di misure di politiche attive per il loro collocamento nel mercato del lavoro italiano. “A partire dalle prossime settimane i Consigli Provinciali dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro raccoglieranno la disponibilità dei colleghi esperti in tali materie, contattando gli Uffici delle Prefetture Territoriali per il necessario coordinamento”, precisa la Presidente, sottolineando come la centralità della Categoria nelle dinamiche del lavoro “possa adiuvare l’azione governativa a non lasciare nulla di intentato di fronte a una guerra che la popolazione ucraina sta già pagando a caro prezzo”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.