Anno: XXI - Numero 239    
Venerdì 27 Novembre 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Al via FarmacistaPiù: programma, accredito Ecm, diretta streaming.

Al via FarmacistaPiù: programma, accredito Ecm, diretta streaming.

Ecco come funziona il congresso online

Al via FarmacistaPiù: programma, accredito Ecm, diretta streaming.

Al via FarmacistaPiù: programma, accredito Ecm, diretta streaming. Ecco come funziona il congresso online

Parte venerdì la settima edizione di FarmacistaPiù, il congresso dei farmacisti che quest’anno si terrà in veste digitale dal 20 al 22 novembre. Tutte le informazioni su programma, appuntamenti e accredito Ecm

Parte venerdì 20 novembre la settima edizione di FarmacistaPiù, il congresso dei farmacisti promosso da Fondazione Cannavò, Federfarma e Utifar, con il patrocinio di Fofi e l’organizzazione di Edra, che quest’anno si terrà in veste digitale dal 20 al 22 novembre. Accanto alla riflessione sulla valorizzazione del farmacista, da sempre tema centrale della tre giorni, quest’anno, un grande rilievo lo avrà anche la rivoluzione digitale che l’emergenza sanitaria ha impresso al settore, costituendo uno dei punti di vista che guiderà l’analisi sull’evoluzione della domanda di salute, sullo sviluppo di sinergie interprofessionali e di nuovi modelli di servizio al cittadino, nonché sulla gestione efficace ed efficiente delle risorse.

Il programma: dall’emergenza sanitaria al ruolo del farmacista

«L’emergenza pandemica» si legge nel Programma «ha tracciato una profonda linea di demarcazione tra il prima e il dopo e ci consegna un futuro che sarà molto diverso dal passato. Dopo «questa drammatica esperienza il Ssn dovrà affrontare con urgenza le criticità emerse, a partire dal concreto rilancio della sanità territoriale con il potenziamento delle attività di prevenzione e di cura che devono coinvolgere, con adeguata remunerazione economica, la rete delle farmacie di comunità nel progetto di integrazione nel sistema assistenziale, con lo sviluppo di una efficace sinergia tra farmacisti di comunità, ospedalieri e dei servizi territoriali, con i medici e gli infermieri, a garanzia della continuità assistenziale ospedale-territorio e a beneficio dei pazienti cronici che in questa emergenza sono stati trascurati».

Gli eventi di venerdì: dal vaccino anti Covid-19 alle prestazioni assistenziali

Il congresso ha inizio venerdì alle 9, con il saluto dei componenti del Comitato scientifico – Andrea Mandelli, presidente Fofi, Marco Cossolo, presidente Federfarma, Luigi D’Ambrosio Lettieri, presidente Fondazione F.Cannavò, Eugenio Leopardi, presidente Utifar. Dalle 9.15, seguiranno due focus su “Covid- 19: prevenzione, terapia, vaccino” e “Evoluzione dell’emergenza pandemica” (9.45), con l’intervista di Ludovico Baldessin, Chief Business & Content Officer di Edra, ad Andrea Mandelli, Guido Rasi e Walter Ricciardi.

Tante, a seguire, saranno le tematiche che verranno affrontate suddivise, nelle varie sessioni di lavoro. Ecco il programma completo del venerdì:

– 10.30 – 12.30 Farmaci per malati cronici, compensi farmacie e tetti di spesa: tre problemi, una soluzione. Evento a cura di Assofarm, coordinato da Francesco Schito, con gli interventi di Nello Martini Francesca Patarnello, Franco Falorni, Venanzio Gizzi, Mario Giaccone, Marco Cossolo.

– 11.00 – 13.00 Malattie rare e Coronavirus. A cura di Utifar, con gli interventi di Giuseppe Monti Fiorenzo Mignini.

– 11.30 – 12.30 La Parafarmacia ai tempi di Covid-19. A cura di Unaftisp. Coordinamento dei lavori: Daniele Viti. Interventi: Enrico Cancellotti, Gianluigi Nieddu.

– 12.30 – 13.30 L’uso dell’ozono per l’igiene degli ambienti. A cura di Areaventi/ Tecnopolo Cnr di Bologna. Interventi: Biagio Esposito (Metodi di disinfezione negli ambienti: ozono e UV-C), Alessandro Ballocchi (Il droplet negli ambienti chiusi: ventilazione naturale e condizionata), Paolo Todaro (La certificazione nella disinfezione ambientale: aspetti normativi e regolamentari), Federico Ponti (Il generatore di ozono: utilizzo, efficacia e sicurezza).

– 14.00 – 16.00 Le prestazioni assistenziali Enpaf a fronte della pandemia da Covid 19. A cura di Enpaf. Interventi: Emilio Croce, Paolo Savigni, Paolo Giuliani.

– 14.00 – La Società italiana di farmacologia (Sif) e il Farmacista del futuro. Coordinamento dei lavori: Carla Ghelardini, Giorgio Racagni. Interventi: Gianni Sava (Formazione e informazione nell’era della pandemia: ruolo del farmacista visto dalla Sif), Armando Genazzani (Il farmacista e la medicina personalizzata) Amelia Filippelli e Marcello Pani (Il farmacista ospedaliero e il farmacologo clinico nella gestione della pandemia) Giuseppe Cirino (Quali sfide per il Corso di Laurea in Farmacia?) Luigi D’Ambrosio Lettieri.

– 14.00 – 15.00 Gli Integratori alimentari nell’attuale scenario: perché sono una categoria importante per la farmacia e la salute del cittadino. A cura di Integratori Italia. Coordinamento dei lavori: Alessandro Colombo. Interventi: Alessandro Colombo, Simone Nucci, Lorenzo Morelli.

– 16.00 – 18.00 Un nuovo modello di Farmacia territoriale: la chiave per la territorializzazione delle cure e la de-ospedalizzazione dei pazienti cronici. A cura di Pillole Di Informazione. Interventi: Raffaele La Regina, Ivan Tortorici, Dario Pandolfi, Nicola Stabile, Giambattista Bollani, Lucio Beloni, Paola Griggio.

– 16.00 – 18.00 Il farmacista e le vaccinazioni: L’Italia a confronto con l’Europa. A cura di Utifar. Coordinamento dei lavori: Alessandro Fornaro. Interventi: Eugenio Leopardi, Maurizio Pace, Roberto Tobia, Ilaria Passarani, Duarte Santos, Antonio Gaudioso, Pier Luigi Lopalco.

– 16.00 – 17.30 Le forme farmaceutiche per inalazione: criticità nella scelta dei device e nell’utilizzo. A cura di Adritelf, Afi. Saluti: Giorgio Bruno, Anna Maria Fadda. Coordinamento dei lavori: Paola Minghetti, Massimo Fresta. Interventi: Ruggero Bettini (Formulazioni, devices e pazienti: un triangolo complicato con un quarto incomodo) Andrea Casazza (Formulazione e device nello sviluppo di prodotti inalatori: “un matrimonio che s’ ha da fare”!).

– 16.00 – 17.30 Banco Farmaceutico e le nuove povertà generate dal Covid. Si può rispondere al bisogno in smart working? A cura di Banco farmaceutico. Interventi: Marco Cossolo, Sergio Daniotti, Andrea Mandelli Monica Tola.

Digital Edition: ecco come funziona e gli step per accedere

Per quanto riguarda i convegni, è possibile seguire le sessioni attraverso un qualsiasi dispositivo mobile (smartphone, tablet, pc portatile) o un Pc fisso. Per accedere è possibile effettuare l’iscrizione attraverso la piattaforma ufficiale (https://www.farmacistapiu.it/). È prevista la modalità di accesso attraverso credenziali Medikey o anche ad accesso libero.

In particolare, l’accesso libero consente di:

– seguire tutti i Convegni congressuali trasmessi in diretta streaming cliccando sul video di proprio interesse;

  • visionare i video congressuali già conclusi;
  • visionare l’area poster scientifici;
  • visitare gli stand istituzionali e delle Associazioni di categoria.

Mentre attraverso le credenziali Medikey, in aggiunta, è possibile visitare gli stand virtuali delle aziende sponsor e ricevere gli atti del congresso. È possibile registrarsi alla comunità in qualsiasi momento, seguendo link e istruzioni. Dalla Homepage è consultabile il palinsesto di tutti gli eventi delle tre giornate del Congresso; saranno poi visibili i Convegni online in corso e, di volta in volta, sarà possibile visionare quelli già conclusi. Gli utenti collegati durante le dirette avranno la possibilità di interagire con la platea mediante la live chat. In tal modo, potranno scrivere le loro domande dal vivo cosiÌ da simulare un evento in presenza fisica. Per quanto riguarda gli stand virtuali delle Associazioni di categoria saranno, quindi, visibili per ogni utente che visiterà il sito, mentre, gli stand virtuali delle Aziende invece saranno fruibili solo dagli utenti iscritti con Medikey.

Riconoscimento crediti Ecm in Autoformazione

In tema di crediti formativi, i partecipanti potranno presentare domanda di riconoscimento di crediti Ecm per l’attività di autoformazione, il cui modulo è scaricabile online dal sito di FarmacistaPiù, nel menuÌ della sezione Modulistica. I crediti per autoformazione vengono attribuiti sulla base dell’impegno orario autocertificato. Si ricorda che la domanda di riconoscimento crediti Ecm per autoformazione dovrà essere trasmessa al proprio Ordine o inserita sul portale del Cogeaps a cura del farmacista interessato.

Collegati a FarmacistaPiù 2020

Per scaricare il programma:

https://www.farmacistapiu.it/docs/Programma_FarmacistaPiu_2020.pdf
Per iscriversi e partecipare al congresso:
https://ssl.medikey.it/lc/farmacistapiu/?id=477&t=ee770aa0-4385-4bac-aed3-d0acfca0cdf7
  
Per consultare la Guida per iscriversi:

http://community.medikey.it/cont/upload/3981Guida_Iscrizione_FARMACIS

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.