Anno: XXI - Numero 19    
Lunedì 21 Settembre 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Stop alle mediazioni sulla prescrizione.

Stop alle mediazioni sulla prescrizione.

Il ministro della Giustizia chiude ai renziani

Stop alle mediazioni sulla prescrizione.

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede dice stop alle mediazioni sulla prescrizione. Per il Guardasigilli “domani il ddl sulla riforma del processo penale e il lodo Conte bis dovrebbe andare in Cdm. Sul lodo Conte bis si sta valutando il veicolo normativo migliore. Non esiste alcun lodo Conte ter. Adesso dobbiamo andare avanti e nel frattempo resta in vigore la riforma della prescrizione”.   In attesa del voto sul Lodo Annibali in I Commissione alla Camera proposto dai renziani l’opposizione ha comunque pronta un’altra ‘trappola’ da inserire al Senato dove i numeri sono più ballerini: Forza Italia ha depositato un emendamento all’interno del dl Intercettazioni che dovrà essere convertito in legge la settimana prossima, riproponendo la riforma Orlando. I timori nella maggioranza sono legati alle prossime battaglie che ci saranno proprio nell’emiciclo di Palazzo Madama. Ecco il motivo per cui una parte dei senatori del Pd non chiuderebbe ad un’ulteriore mediazione che vada oltre il ‘Lodo Conte bis’: si tratta di prevedere lo stop alla prescrizione dopo la sentenza di appello. Una soluzione che sarebbe gradita a Matteo Renzi e che sarebbe stata prospettata nei giorni scorsi anche al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Il capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci oggi in un’intervista si è limitato a dire che una soluzione è ancora possibile.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

REFERENDUM EXIT POLL: SÌ 60-64%, NO 36-40%

REFERENDUM EXIT POLL: SÌ 60-64%, NO 36-40%

21 Settembre 2020

In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, il Sì raggiunge una forchetta 60-64% al referendum costituzionale. Il No raggiunge il 36-40%.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.