Anno: XXV - Numero 89    
Mercoledì 22 Maggio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » NIENTE SOLDI AI SANITARI NEANCHE A GENNAIO

NIENTE SOLDI AI SANITARI NEANCHE A GENNAIO

Prosegue il danno per Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari.

NIENTE SOLDI AI SANITARI NEANCHE A GENNAIO

Una soffiata racconta del nuovo mancato arrivo dei soldi per Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari.

Una fonte sindacale ci ha contattato per denunciare un grave danno rispetto all’arrivo degli arretrati per i lavoratori di un’Azienda del sud Italia.

La notizia è ufficiosa ma talmente disperata da richiederci la pubblicazione, per vedere se la pubblica denuncia permette di smuovere le acque.

Ricordiamo che gli arretrati dovevano essere saldati, per legge, al primo stipendio utile dopo la firma del nuovo Ccnl, ovvero quello di fine novembre.

Molte aziende hanno portato il pagamento a dicembre e altre addirittura a gennaio. Adesso si rischia di essere nuovamente burlati.

I lavoratori in questione sono circa 300, ci fanno sapere. Speriamo che la cosa si risolva per tempo, mancano 3 settimane alla prossima busta paga.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

CONCLUSA LA 15^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL LAVORO

CONCLUSA LA 15^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL LAVORO

20 Maggio 2024

Il terzo e ultimo giorno di appuntamenti sul palco dell’Auditorium ha visto ancora diversi confronti tra i rappresentanti del mondo politico, istituzionale, accademico e imprenditoriale.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.