Anno: XXV - Numero 30    
Martedì 27 Febbraio 2024 ore 13:15
Resta aggiornato:

Home » E AL FESTIVAL ARRIVARONO GLI AVVOCATI

E AL FESTIVAL ARRIVARONO GLI AVVOCATI

Iniziativa di un avvocato napoletano dopo il 60% del televoto a Geolier.

E AL FESTIVAL ARRIVARONO GLI AVVOCATI

Non a tutti è andato giù il risultato della finale del 74° Festival di Sanremo. Un avvocato del foro di Napoli , l’avvocato Erich Grimaldi, del foro di Napoli ha dichiarato che “chiederà, con un accesso civico, tutti i voti dati dalla sala stampa ai 30 artisti nelle 5 giornate, per appurare se il voto espresso a Geolier nell’ultima serata è stato discriminatorio”, sottolineando che “il 60% del televoto è stato a favore di Geolier, motivo per cui è necessario e doveroso comprendere se la Rai, quale servizio pubblico, ha riconosciuto la vittoria di Angelina Mango in maniera discriminatoria o meno, comunicando, peraltro, le modalità e le competenze, con cui sono stati selezionati i giornalisti votanti a Sanremo”.

Tutto ciò, afferma il legale, “anche in considerazione delle gravi affermazioni di alcuni di essi dopo la classifica delle cover”.

L’avvocato Grimaldi fa riferimento a “espressioni del tipo: ‘Non fate più votare la Campania’ o come quella di una giornalista di Pavia che esclamava ‘gli ho dato uno perché non potevo dare zero’, chiedendo inoltre a Geolier in conferenza stampa ‘non ti senti di aver rubato un po’ la vittoria di ieri…’. Sono comportamenti – conclude l’avvocato – che segnalerò, peraltro, all’ordine dei giornalisti”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

GLI AVVOCATI SUL PIEDE DI GUERRA CONTRO LA CASSA

GLI AVVOCATI SUL PIEDE DI GUERRA CONTRO LA CASSA

27 Febbraio 2024

L’insostenibilità dei contributi previdenziali per il 2024 sta provocando una vera e propria sollevazione. Gli avvocati si stanno organizzando per mezzo delle chat Telegram per una manifestazione di protesta massiva da tenersi in primavera.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.