Anno: XXI - Numero 77    
Martedì 7 Aprile 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Tribunale di Bari, liquidate le spese agli avvocati per i gratuiti patrocini

Tribunale di Bari, liquidate le spese agli avvocati per i gratuiti patrocini

Il provvedimento è stato emesso venerdì in risposta alla richiesta avanzata dall’associazione forense «Avvocati Ora»

Tribunale di Bari, liquidate le spese agli avvocati per i gratuiti patrocini

«L’emergenza sanitaria in atto e la conseguente riduzione dell’attività professionale degli avvocati impongono di accelerare nella massima misura possibile la liquidazione delle spese di giustizia». È il provvedimento emesso oggi dal Tribunale di Bari in risposta alla richiesta avanzata dall’associazione forense «Avvocati Ora» di Bari ai presidenti di Tribunale, Corte di Appello e Ordine degli avvocati, nella quale si sollecitava il «pagamento dei decreti di liquidazione» relativi ai gratuiti patrocini e alle difese d’ufficio. «Molti colleghi – spiegava l’associazione forense barese – si troveranno nella impossibilità di far fronte agli impegni economici connessi all’esercizio della professione e, molto probabilmente, in stato di quasi indigenza», per le “ripercussioni della tragica situazione sanitaria in cui versa il Paese sulla quotidiana attività dell’intera popolazione e in particolare degli avvocati, provocandone di fatto la paralisi». Nella richiesta l’associazione evidenziava che «le misure previste in favore della categoria sono inesistenti o comunque assolutamente insufficienti» e, per questo, sollecitavano il pagamento delle spese di giustizia dovute.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.