Anno: XXI - Numero 165    
Venerdì 7 Agosto 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Siglato il protocollo per lo svolgimento delle udienze in presenza nel periodo feriale

Siglato il protocollo per lo svolgimento delle udienze in presenza nel periodo feriale

Tra la Giustizia amministrativa, l’Avvocatura dello Stato, il Consiglio Nazionale Forense, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e le Associazioni specialistiche degli avvocati amministrativisti

Siglato il protocollo per lo svolgimento delle udienze in presenza nel periodo feriale

Il Protocollo di intesa tra la Giustizia amministrativa, l’Avvocatura dello Stato, il Consiglio Nazionale Forense, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e le Associazioni specialistiche degli avvocati amministrativisti, sottoscritto il 24 luglio 2020, detta regole sullo svolgimento delle udienze in presenza durante il periodo feriale presso le sezioni giurisdizionali del Consiglio di Stato. Il protocollo prevede, tra l’altro, la possibilità: 

  • di richiedere il passaggio in decisione della causa, senza la preventiva discussione, con richiesta da depositarsi entro le ore 12 del giorno libero antecedente a quello dell’udienza.
  • di depositare note di udienza, per gli affari da trattarsi in udienza pubblica, da depositarsi almeno due giorni liberi prima della data fissata per l’udienza.

Ai fini del deposito di detti atti, a partire dal 1 agosto 2020, i difensori continueranno ad avvalersi del modulo “deposito atti” disponibile sul sito istituzionale della Giustizia amministrativa. In particolare:

  • i difensori utilizzeranno la voce “altro” per il deposito delle due tipologie di atti sopra richiamati;
  • i difensori cureranno di effettuare la scelta su “NO” per tutte le sezioni concernenti gli “atti DL 28/2020”, non più attuali (la scelta resta comunque obbligatoria sino a nuova modifica dei moduli).

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Togati Csm eletti col sorteggio, c’è già il no della magistratura

Togati Csm eletti col sorteggio, c’è già il no della magistratura

06 Agosto 2020

Nella riforma che sarà discussa oggi in Consiglio dei ministri è stata reinserita in extremis l’estrazione a sorte dei candidati, seppure in versione light. Ma due leader dell’associazionismo giudiziario, Albamonte e Sangermano, bocciano il sistema: «Produrrà solo nuove distorsioni»

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.