Anno: XXV - Numero 30    
Martedì 27 Febbraio 2024 ore 13:15
Resta aggiornato:

Home » Ocf sottovoce: ineleggibili dei coa e del cnf dimettetevi

Ocf sottovoce: ineleggibili dei coa e del cnf dimettetevi

Dalla filigrana politica del testo, emerge, per chi lo voglia leggere, un monito di Ocf contro gli ineleggibili dei Coa e del Cnf

Ocf sottovoce: ineleggibili dei coa e del cnf dimettetevi

Il Movimento Forense prende atto del comunicato dell’Ocf sul “doppio mandato” e non ne condivide lo spirito di fondo: è una posizione abbozzata e scarsamente incisiva, che non si addice certo ad un Organismo, che dovrebbe essere la voce forte e autonoma dell’Avvocatura. Tuttavia, abbiamo visto – è giusto dirlo – un segno di vitalità. Dalla filigrana politica del testo, emerge, per chi lo voglia leggere, un monito di Ocf contro gli ineleggibili dei Coa e del Cnf:  “Il quadro normativo che regola il meccanismo di elezioni degli organi di rappresentanza istituzionale forense sia stato definitivamente chiarito, nella certezza che l’avvocatura italiana e le sue istituzioni, con spirito di responsabilità, sapranno darvi conforme attuazione”. La questione politica è sul tavolo, seria e non più rinviabile: devono affrontarla tutti gli avvocati, rappresentanti e rappresentati, senza timori e senza infingimenti. L’auspicio è che i delegati dell’Ocf, per primi e concretamente, si adoperino iniziando dai propri Fori e Distretti, per riportare l’Avvocatura italiana nel perimetro, sempre più stretto, della legalità.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Il no al terzo mandato frantuma l’opposizione

Il no al terzo mandato frantuma l’opposizione

23 Febbraio 2024

Il "no" di FdI e FI in commissione Affari costituzionali del Senato alla proposta della Lega, bocciata dalla commissione, non ha riflessi sulla compattezza e l’attività di governo ma provoca una bordata dei bonacciniani a Schlei.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.