Anno: XXV - Numero 57    
Venerdì 19 Aprile 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Sul terzo mandato decida il Parlamento

Sul terzo mandato decida il Parlamento

Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini. La Lega ritira l'emendamento.

Sul terzo mandato decida il Parlamento

Sul terzo mandato a sindaci e governatori “decida il Parlamento. È una questione di democrazia”. Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, a “Mattino Cinque News” su Canale 5. “Sul terzo mandato è una questione di democrazia. Mi metto nei panni di chi ha un buon sindaco o un buon governatore e, dopo due mandati, non può più rivotarlo per legge. Secondo me perde qualcosa. Per i ministri – ha aggiunto – c’è un limite di mandati? Per i parlamentari italiani o per i parlamentari europei c’è un limite di mandati? No. Se uno si trova il sindaco bravo o il governatore bravo, per me sarebbe utile che potesse rivotarlo”. In ogni caso, “sicuramente il centrodestra non si dividerà sul terzo mandato o su questioni politiche”, ha concluso Salvini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.