Anno: XXIV - Numero 88    
Mercoledì 31 Maggio 2023 ore 14:00
Resta aggiornato:

Home » Presentato il disegno di legge sicurezza lavoro

Presentato il disegno di legge sicurezza lavoro

Un disegno di legge in nove articoli per “tutelare il lavoro nei casi di utilizzo di piattaforme digitali e a contrastare i fenomeni di sfruttamento lavorativo”

Presentato il disegno di legge sicurezza lavoro

lo hanno firmato i senatori della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia e illustrato questa mattina durante il convegno “Salute e sicurezza dei lavoratori in un mondo del lavoro in continua evoluzione”, cui hanno partecipato il ministro del Lavoro Andrea Orlando, la presidente della Commissione Lavoro del Senato Susy Matrisciano; il direttore dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro Bruno Giordano e il presidente della  Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati Gianclaudio Bressa.

“Il disegno di legge – spiega Bressa – è il frutto delle proposte contenute nella relazione intermedia sull’attività svolta dalla Commissione, presentata a fine aprile. Quelle proposte sono ora incardinate in una proposta normativa che nasce da un assunto fondamentale: la sicurezza non è solo un dovere per il datore di lavoro, ma è un diritto individuale assoluto del lavoratore e un interesse della collettività”.

2022 Maggio – Disegno di legge sicurezza lavoro

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Serve un fisco più agile’

Serve un fisco più agile’

31 Maggio 2023

Bitonci e Gusmeroli"Famiglie e imprese hanno bisogno di un fisco agile, che non sia di freno e ostacolo alla crescita.

Riforme, fisco e salari occasioni da non sprecare

Riforme, fisco e salari occasioni da non sprecare

31 Maggio 2023

Il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, è intervenuto al tavolo di Palazzo Chigi: «serve un patto sociale per ridefinire un nuovo modello di relazioni sindacali che lasci spazio alla produttività e al welfare»

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.