Anno: XXV - Numero 29    
Lunedì 26 Febbraio 2024 ore 14:00
Resta aggiornato:

Home » Il Pg della Corte dei conti: il debito del Paese richiede equilibrio nella gestione delle risorse

Il Pg della Corte dei conti: il debito del Paese richiede equilibrio nella gestione delle risorse

Da situazione gespolitica allarmanti riflessi su commerci internazionali e prospettive economiche.

Il Pg della Corte dei conti: il debito del Paese richiede equilibrio nella gestione delle risorse

Le difficoltà della situazione geopolitica, che rischiano di peggiorare, “sta provocando allarmanti riflessi sui commerci internazionali, aggravando le prospettive economiche dell’Italia e mettendo in crisi i profili della stabilità finanziaria nazionale ed internazionale”. In questo contesto è più che mai necessario che “nel nostro Paese, gravato da un consistente debito pubblico, si mantenga il focus sul tema della corretta ed equilibrata gestione delle risorse pubbliche”. Lo ha sottolineato il procuratore generale della Corte dei conti, Pio Silvestri, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Giudiziario.

La gestione equilibrata dei conti, ha aggiunto Silvestri, deve garantire “la tutela dei diritti sociali sanciti dalla Costituzione, nel quadro di una finanza stabile e solida”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.