Anno: XXV - Numero 110    
Venerdì 21 Giugno 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Federprivacy con IAPP a beneficio dei professionisti della privacy

Federprivacy con IAPP a beneficio dei professionisti della privacy

Rocco Panetta, sarà coordinatore scientifico delle docenze nei corsi organizzati in Italia da Federprivacy per ottenere la certificazione internazionale CIPP-E

Federprivacy con IAPP a beneficio dei professionisti della privacy

Accordo quadro tra Federprivacy e la più grande associazione internazionale dei professionisti della privacy. Partono i corsi di formazione e preparazione agli esami internazionali per ottenere la certificazione CIPP/E. Prima sessione il 3 e 4 ottobre a Roma. Bernardi: “Certificazione Tüv di Privacy Officer rimane nostro fiore all’occhiello in Italia, ma opportunità certificazioni IAPP per professionisti che guardano oltre frontiera”. Il commento dell’Avv. Rocco Panetta, Country Leader IAPP per l’Italia. Roma, 30 settembre 2019 – Sono sempre più globali i temi della protezione dei dati, e per gli addetti ai lavori questo richiede di allargare le proprie competenze e fare network strategico tra professionisti anche al di fuori dei confini nazionali. Ed è proprio per questi motivi che Federprivacy ha recentemente stretto nuove sinergie con la IAPP (International Association of Privacy Professionals), la più grande associazione internazionale dei professionisti della privacy, con sede negli Stati Uniti e oltre 50.000 iscritti, che sin dal 2000 fornisce formazione, orientamenti, e certificazioni a migliaia di professionisti della data protection di ogni parte del mondo, restando neutrale e non compiendo alcuna attività di advocay e lobbying. Da oggi Federprivacy è partner ufficiale di IAPP in Italia per l’erogazione dei corsi di formazione e preparazione (trainings) per gli esami internazionali richiesti per ottenere la certificazione CIPP/E erogata da IAPP. Come noto, le statistiche indicano che ormai da tempo Federprivacy si è affermata come principale associazione nazionale di riferimento nel settore con percorsi formativi “ad hoc” e per aver promosso la certificazione di “Privacy Officer e Consulente della Privacy” rilasciata da Tüv Italia, ma le sinergie messe in campo con IAPP promettono di rivelarsi un ulteriore consolidamento e una scelta strategica per l’intera comunità dei professionisti della data protection in Italia, come spiega il presidente Nicola Bernardi: “Anche se la certificazione di Privacy Officer di Tüv rimane il nostro fiore all’occhiello per i professionisti che svolgono prevalentemente le loro attività nella nostra nazione, l’accordo quadro siglato tra le due associazioni darà vantaggi reciproci, in quanto i nostri membri che aspirano ad estendere i propri orizzonti oltre frontiera hanno adesso l’opportunità di ottenere anche prestigiose certificazioni che sono riconosciute anche all’estero, mentre IAPP può finalmente contare su un partner all’altezza delle aspettative e con un’indiscutibile rilevanza sul territorio italiano.” Le sessioni di trainings che si terranno principalmente a Roma e Milano potranno contare, come docenti, sul supporto dei professionisti di PTP Privacy Technology Professionals, società leader in Italia nella fornitura di servizi di alta formazione tecnologica e di DPO esterno, con la guida dell’Avv. Rocco Panetta, Partner di Panetta & Associati e Country Leader per l’Italia di IAPP, che commenta così il nuovo accordo tra le due associazioni: “È con grande gioia che lanciamo questi nuovi corsi di formazione e training validi per conseguire la certificazione CIPP/E di IAPP. Da anni IAPP e Federprivacy cercavano un terreno comune di collaborazione in Italia. Quali migliori sinergie da mettere in campo se non quelle derivanti dalle attività di formazione in cui IAPP, a livello globale, e Federprivacy, a livello nazionale, eccellono da sempre? L’entusiasmo e la forza di Nicola Bernardi sono un’ulteriore garanzia per IAPP di qualità e serietà nell’intraprendere tali sfidanti percorsi formativi. Avrò peraltro il privilegio di tenere personalmente questi trainings per quanti vorranno iscriversi attraverso Federprivacy, cosa che ancora di più mi rende orgoglioso di questa training partnership”. Cosi l’Avv. Panetta, che oltre ad essere Country Leader per l’Italia di IAPP, ha anche il raro privilegio ed onore di essere tra i 15 professionisti cooptati a livello mondiale nel Board of Directors dell’associazione. Fedeprivacy, che è associazione professionale iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013, oltre a proseguire le consuete attività che svolge mettendo a disposizione di oltre 12mila utenti vari strumenti e soluzioni in lingua italiana e mirati al contesto nazionale, adesso svolgerà quindi anche il ruolo di “training partner” di IAPP per fornire formazione in lingua inglese e italiana e certificazioni di carattere internazionale. E il primo appuntamento è già programmato con il corso di formazione di due giornate propedeutico al conseguimento della certificazione CIPP/E, che si svolgerà a Roma nei giorni 3 e 4 ottobre. Ulteriori date saranno presto disponibili nell’agenda online del sito istituzionale di Federprivacy.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Visita del vescovo a Icônes

Visita del vescovo a Icônes

21 Giugno 2024

Mons. Adriano Cevolotto ha apprezzato la mostra immersiva in corso al PalabancaEventi sui tre capolavori: Ecce Homo di Antonello da Messina, Tondo di Botticelli e Signora di Klimt.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.