Anno: XXI - Numero 44    
Mercoledì 26 Febbraio 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » E-fatture scartate: le sanzioni applicabili

E-fatture scartate: le sanzioni applicabili

Dario Fiori illustra le indicazioni fornite dall'Agenzia delle Entrate nel Principio di diritto n. 23/2019

E-fatture scartate: le sanzioni applicabili

Con il principio di diritto n. 23 dello scorso 11 novembre, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sull’applicazione della materia sanzionatoria sui casi di omessa o tardiva fatturazione da parte del sistema di interscambio (Sdi). Ad illustrare le indicazioni fornite dall’Agenzia è Dario Fiori, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, in un nuovo video per la rubrica “L’esperto risponde” della web tv di Categoria.  La mancata emissione della fattura nei termini previsti, a cui va equiparata la tardività di tale adempimento, – spiega l’esperto – comporta l’applicazione di sanzioni per ciascuna violazione. In particolare: fra il 90% e il 180% dell’imposta relativa all’imponibile non correttamente documentato, con un minimo di 500 euro; e da euro 250 a euro 2.000 quando la violazione non ha inciso sulla corretta liquidazione del tributo.

Guarda il video

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Smart working: i lavoratori occupabili

Smart working: i lavoratori occupabili

26 Febbraio 2020

Rosario De Luca. Sono evidenti i benefici per il dipendente che lavora da casa in termini di conciliazione vita privata e lavoro, riduzione dei tempi e dei rischi legati allo spostamento casa-lavoro

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.