Anno: XXV - Numero 130    
Venerdì 19 Luglio 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » I Periti industriali discriminati, fuori dalle diagnosi energetiche’.

I Periti industriali discriminati, fuori dalle diagnosi energetiche'.

Esposito: Noi 'esclusi da Transizione 5.0, faremo ricorso al Tar.

I Periti industriali discriminati, fuori dalle diagnosi energetiche'.

“Il governo intervenga nel più breve tempo possibile per rimuovere le evidenti discriminazioni ai danni dei periti industriali presenti nella bozza di decreto attuativo del piano Transizione 5.0, testo che circola in queste ore”, perché “escludere un’intera categoria di professionisti dalla possibilità di emettere la certificazione di risparmio energetico (la cosiddetta diagnosi energetica), significherebbe non solo arrecare un danno economico, ma anche e soprattutto delegittimare le competenze”.

Lo dichiara, in una nota, il presidente del consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati Giovanni Esposito, che sottolinea: “Non possiamo restare inermi. Se non ci saranno modifiche, con l’inserimento di tutti i professionisti che ne hanno diritto, faremo ricorso al Tar”, chiude il vertice della categoria.

Ansa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.