Anno: XX - Numero 176    
Martedì 22 Ottobre 2019 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Antitrust nessuna sanzione per il Consiglio Notarile di Milano

Antitrust nessuna sanzione per il Consiglio Notarile di Milano

E alla fine la montagna ha partorito il topolino

Antitrust nessuna sanzione per il Consiglio Notarile di Milano

L’Antitrust, dopo due anni e mezzo di attività istruttoria, indagini, audizioni, esposti, dopo aver fatto ricorso alla Corte Costituzionale, pur riconoscendo l’esistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza ai sensi dell’art. 2 della Legge 287/1990, ha ritenuto di non applicare alcuna sanzione amministrativa pecuniaria in mancanza del carattere della gravità, mutando radicalmente opinione rispetto alle valutazioni degli Uffici Istruttori dell’Agcm che nel corso del procedimento (in particolare nella Comunicazione delle Risultanze Istruttorie del 21 febbraio 2018) avevano qualificato l’intesa come molto grave e meritevole del massimo della sanzione (ex art. 15 della Legge 287/1990). Il Consiglio Notarile di Milano non può che esprimere soddisfazione per il fatto che l’Autorità non ha ravvisato alcun profilo di illiceità nell’esercizio delle funzioni di vigilanza disciplinare da parte dello stesso Consiglio, riconoscendo altresì che l’istruttoria condotta “non mette in discussione il potere/dovere del Consiglio di tutelare l’utenza e la fede pubblica nell’esercizio delle funzioni di vigilanza”, né la possibilità di svolgere attività di monitoraggio. L’unica condotta rispetto alla quale l’Autorità ha ravvisato dei profili di non conformità con l’art. 2 della legge n. 287 del 1990 in materia di intese anticoncorrenziali riguarda la non proporzionalità del monitoraggio effettuato negli anni 2014 e 2016, in quanto sarebbero stati richiesti ai notai vigilati dei dati in eccesso. Su questo profilo il Consiglio Notarile di Milano si riserva di effettuare ogni valutazione a tutela della propria posizione. In ogni caso, il Consiglio non può non sottolineare che l’infrazione contestata è stata comunque ritenuta dall’Autorità non grave e, per questa ragione, non è stata applicata alcuna sanzione nei confronti del Consiglio Notarile di Milano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.