Anno: XXV - Numero 26    
Mercoledì 21 Febbraio 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » Notai Catania, l’evoluzione della professione passa dalla digitalizzazione

Notai Catania, l’evoluzione della professione passa dalla digitalizzazione

Notartel presenta gli aggiornamenti della piattaforma del Notariato.

Notai Catania, l’evoluzione della professione passa dalla digitalizzazione

 Dati sensibili da gestire, in tempi certi e spesso anche stretti. Per i notai l’evoluzione delle procedure documentali passa dalla tecnologia, nuove applicazioni dedicate al Notariato garantiscono prestazioni con elevati livelli di sicurezza ed efficienza. Grazie ai software è ottimizzata la gestione delle pratiche, gli atti sono anche digitali e le interazioni con la Pubblica Amministrazione sono facilmente tracciabili e soprattutto più veloci. Sono stati questi i principali temi trattati durante il focus di Notartel nella sede del Consiglio Notarile di Catania e Caltagirone che ha aggiornato i professionisti e i loro collaboratori sulle innovazioni dei servizi informatici, sulla firma e l’identità digitale, sui software in cloud che la società informatica del Consiglio Nazionale del Notariato mette a disposizione della categoria.

«Lo scopo di questi incontri – afferma Alfredo Tamburino, componente della Commissione Informatica presso il Consiglio Nazionale del Notariato – è di incrementare e consolidare le competenze dei notai riguardo l’informatica applicata all’attività della categoria, in un’epoca che ci richiede, oltre alla preparazione ed alla affidabilità propria del Notaio, un continuo aggiornamento e la capacità di governare al meglio le innovazioni tecnologiche».

Ad approfondire le principali novità durante la riunione sono Daniela Lazzari e Goffredo Monetti, esperti della Notartel: «Per Notartel è un piacere poter essere presenti sul territorio – spiegano Lazzari e Monetti – per essere al fianco della categoria, con questa iniziativa fortemente voluta dalla Commissione informatica per supportare i notai nel quotidiano lavoro di studio nell’esercizio e sperimentare nuove tecnologie».

 Agenzia I Press

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.