Anno: XXV - Numero 69    
Lunedì 22 Aprile 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Cosenza, seminario dell’ordine degli ingegneri su ‘Teoria e applicazioni nella ingegneria dei ponti’

Cosenza, seminario dell’ordine degli ingegneri su ‘Teoria e applicazioni nella ingegneria dei ponti’

Un tema quanto mai attuale visto il serrato dibattito, anche sotto il profilo tecnico, che si è sviluppato dopo il nuovo start al Ponte sullo Stretto

Cosenza, seminario dell’ordine degli ingegneri su ‘Teoria e applicazioni nella ingegneria dei ponti’

 “Teoria e applicazioni nella ingegneria dei ponti”. È questo il titolo del seminario di aggiornamento organizzato dall’ordine provinciale degli Ingegneri di Cosenza per mercoledì 12 luglio, all’hotel San Francesco di Rende. Il seminario si articolerà in due sessioni, una al mattino una al pomeriggio, nel corso delle quali gli ingegneri discuteranno di tutte le implicazioni tecniche di una delle maggiori sfide ingegneristiche dell’uomo. Un tema quanto mai attuale visto il serrato dibattito, anche sotto il profilo tecnico, che si è sviluppato dopo il nuovo start al Ponte sullo Stretto. I due seminari sono gratuiti ed a numero chiuso, riservati agli Ingegneri iscritti all’Ordine di Cosenza e verranno riconosciuti n° 4 CFP per ogni seminario (per il riconoscimento dei Crediti occorrerà firmare all’inizio ed alla fine di ogni seminario i registri presenze predisposti dall’Ordine)

Per partecipare

È  obbligatorio prenotarsi a ciascun seminario a cui si intende partecipare attraverso i relativi links “Iscriviti” presenti sul portale dell’Ordine alla sezione Eventi>Seminari. I lavori saranno aperti alle 9 dai saluti introduttivi del presidente dell’Ordine, Marco Saverio Ghionna. Subito dopo seguiranno quelli del Presidente della giunta regionale, Roberto Occhiuto, o di un assessore delegato. Si entrerà poi nel vivo del seminario con la relazione del dirigente della Provincia di Cosenza, Gianluca Morrone, che affronterà un tema molto delicato come quello del censimento e la valutazione della sicurezza dei ponti, il docente in quiescenza della Federico II di Napoli Michele Contaldo, parlerà invece delle ultime tecniche per lo studio delle infrastrutture e il collega del Politecnico di Torino, Marco Domaneschi, offrirà un ulteriore approfondimento sul tema. Non mancheranno i casi di studio affidati a Francesco Fanigliulo.

Sempre in questa fase toccherà poi a Saro Costa, manager di Mortars, discutere su come mitigare il fenomeno della corrosione delle armature. Ultimo intervento della mattinata è quello di Davide Ferrari, manager del Consorzio Valori Scarl, incentrato sugli interventi di riabilitazione strutturale dei ponti.

Nel pomeriggio i lavori riprenderanno alle 14,30. Dopo i saluti del presidente Ghionna ci saranno le relazioni dei docenti Unical Paolo Leonetti e Fabio Mazza. Ancora il consigliere dell’Ordine Claudio Le Piane farà un approfondimento sul nuovo codice degli appalti. Infine i manager Francesco Presta, Marco Quaini e Manuela Palermo chiuderanno i lavori. Al termine della sessione i relatori risponderanno ad eventuali domande del pubblico.

 

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.