Anno: XXV - Numero 130    
Venerdì 19 Luglio 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » I commercialisti a Los Angeles per illustrare la riforma fiscale

I commercialisti a Los Angeles per illustrare la riforma fiscale

Il Consiglio nazionale della categoria ha partecipato a una conferenza sull’attrazione degli investimenti, organizzata dal Mimit.

I commercialisti a Los Angeles per illustrare la riforma fiscale

Si è svolta a Los Angeles, presso il porto di Outer Harbor, la conferenza “Invest in Italy: where innovating is tradition” organizzata dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dai Consolati italiani a Los Angeles e San Francisco e da ITA (Italian Trade Agency) sull’attrazione degli investimenti esteri. All’evento ha preso parte anche il Consiglio nazionale dei commercialisti che, al fianco del governo, ha illustrato per la prima volta la riforma fiscale italiana agli investitori esteri.

 Il convegno si è svolto nell’ambito del tour mondiale 2023-2025 della Amerigo Vespucci, storico veliero e nave scuola della Marina Militare italiana, giunta lo scorso 2 luglio nel porto di Los Angeles dove è stato allestito il Villaggio Italia, esposizione itinerante del Made in Italy.

All’evento, delegato dal Presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti Elbano de Nuccio, ha partecipato Piergiorgio Valente, presidente della commissione “International Tax Policy” del Cndcec, con un intervento sulle strategie fiscali per ottenere investimenti inbound di successo.

Hanno aperto il convegno Valentino Valentini, viceministro delle Imprese e del Made in Italy; Fiona Ma, tesoriera dello Stato della California; Raffaella Valentini, console italiana a Los Angeles; Sergio Strozzi, console italiano a San Francisco.

Successivamente Amedeo Teti, capo dipartimento per le politiche per le imprese del MIMIT, ha illustrato le opportunità di investimento in Italia attraverso la piattaforma “Invest in Italy”, creata per fornire supporto agli investitori stranieri. Sono poi intervenute Erica Di Giovancarlo, direttrice coordinatrice Rete USA – Italian Trade Agency, e Alessandra Poggiani, direttrice generale Cineca.

Sono poi stati illustrati i casi di investimenti di successo di aziende americane in Italia attraverso gli interventi di David Ruth, International Public Policy Director di Amazon, e Billy Dearmore, Sr Director global account management for GSS EMEA di Flextronics.

“La partecipazione a questa prestigiosa iniziativa, nell’ambito del tour mondiale della nave Amerigo Vespucci, è l’ennesima dimostrazione della centralità della nostra professione in ambito internazionale – ha commentato il presidente del Consiglio nazionale, Elbano de Nuccio –. Finalmente, i commercialisti italiani sono considerati un punto di riferimento fondamentale e sono chiamati, al fianco del governo, ad illustrare i benefici derivanti dalla riforma fiscale essendo i naturali referenti degli investitori esteri. Tutto ciò rappresenta il risultato del cosiddetto “modello Italia”, che il nostro Consiglio nazionale ha posto in essere fin dal suo insediamento attraverso la collaborazione con le istituzioni e a supporto del Paese. Un cambio di passo che attribuisce chiari ruoli e funzioni a noi commercialisti a livello nazionale ed internazionale”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.