Anno: XXV - Numero 132    
Martedì 23 Luglio 2024 ore 13:20
Resta aggiornato:

Home » Acri e Commercialisti rinnovano la collaborazione

Acri e Commercialisti rinnovano la collaborazione

Siglato un protocollo d’intesa volto a favorire l’attività di vigilanza degli organi di controllo

Acri e Commercialisti rinnovano la collaborazione

L’Acri, l’associazione delle Fondazioni di origine bancaria, e il Consiglio Nazionale dei Commercialisti, intensificano la loro cooperazione volta a individuare norme di comportamento e principi di riferimento per l’esercizio delle funzioni di vigilanza attribuite agli organi di controllo delle Fondazioni. Si tratta di un percorso avviato nel 2010, che oggi viene rilanciato con un nuovo protocollo d’intesa sottoscritto dai due presidenti: Giovanni Azzone per Acri ed Elbano de Nuccio per i commercialisti. Per il Consiglio nazionale era presente anche il Vicepresidente Michele de Tavonatti.

Due sono gli obiettivi del protocollo: avviare un confronto per individuare norme di comportamento e principi di riferimento per l’esercizio delle funzioni di vigilanza attribuite agli organi di controllo delle Fondazioni, nelle diverse declinazioni di controllo di legittimità, correttezza amministrativa, adeguatezza organizzativa e controllo amministrativo contabile; mettere a disposizione dei componenti dei collegi sindacali delle Fondazioni prassi comportamentali per l’esercizio delle proprie attribuzioni di vigilanza sull’osservanza della legge e dello statuto, idonee ad aumentare l’efficacia della loro azione e a valorizzarne il ruolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.