Anno: XXV - Numero 69    
Lunedì 22 Aprile 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Chiesta moratoria sulle sanzioni del decreto Trasparenza

Chiesta moratoria sulle sanzioni del decreto Trasparenza

Nuova lettera della Presidente del Cno, Marina Calderone, al Ministro Orlando e al Ministro Brunetta

Chiesta moratoria sulle sanzioni del decreto Trasparenza

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro chiede un periodo transitorio per l’entrata in vigore dei nuovi obblighi informativi per datori di lavoro pubblici e privati e, insieme, una correlata sospensione delle sanzioni previste in caso di inadempimento. Alla lettera del 2 agosto al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando – con la richiesta di revisione immediata del provvedimento di recepimento della Direttiva Comunitaria 2019/1152 – la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine, Marina Calderone, ha aggiunto una ulteriore missiva indirizzata questa volta anche al Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Renato Brunetta, per evidenziare le criticità operative del decreto legislativo n. 104/2022 e sottolineare l’opportunità di intervenire con una moratoria.

In aggiunta, la Presidente ha chiesto anche di conoscere tempi e modalità con cui si vuole ottemperare alla previsione del nuovo comma 6, articolo 1, del D.Lgs. n. 152/1997 circa la pubblicazione sui siti internet del Ministero del Lavoro e del Dipartimento della Funzione Pubblica delle disposizioni normative e dei contratti collettivi nazionali per consentire ai datori di lavoro di adempiere per tempo al nuovo obbligo di comunicazione.

Leggi la lettera

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.