Anno: XXIII - Numero 139    
Martedì 9 Agosto 2022 ore 13:15
Resta aggiornato:

Home » Inarcassa. La Corte dei conti approva la gestione 2020

Inarcassa. La Corte dei conti approva la gestione 2020

La Sezione controllo enti della Corte dei conti ha approvato la relazione sulla gestione 2020 di Inarcassa, la Cassa nazionale di previdenza ed assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti.

Inarcassa. La Corte dei conti approva la gestione 2020

Nel 2020 il costo globale del personale ammonta a 14.606.000 euro, in diminuzione dello 0,96%. Scende anche il costo medio unitario, dai circa 67mila euro del 2019 ai circa 66mila euro del 2020.

Ammontano a 344.441 euro le entrate 2020 per contribuzione integrativa, in aumento del 4,8 % sul 2019, con i contributi di maternità in aumento del 7,3% sullo stesso anno. Le prestazioni previdenziali correnti sono pari a 737.436 euro e l’indice di copertura contributi/prestazioni pensionistiche correnti si è attestato a 1,42 contro 1,45 del 2019. La crescita della spesa per prestazioni (+6,06%) è più elevata dei contributi correnti (+4,08%). Il saldo della gestione previdenziale, calcolato come differenza tra contributi e prestazioni istituzionali è pari a 304.340 euro, in calo del 24,72% rispetto al 2019.

La gestione delegata 2020 del patrimonio immobiliare raggiunge un rendimento gestionale lordo complessivo pari allo 0,7% (+1,66 % la componente destinata all’immobiliare domestico).

La gestione immobiliare del fondo Inarcassa Re è proseguita tramite il comparto Uno, il cui portafoglio, prevalentemente locato (circa il 95%), ha raggiunto un monte canoni annuo complessivo di circa 26,5 milioni di euro, con una redditività lorda da canoni pari a circa il 5,30%. I proventi 2020 distribuiti dal comparto Uno sono stati circa 5,4 milioni di euro, con una performance lorda, comprensiva della distribuzione, poco superiore al 4 %. Il Fondo Inarcassa Re Comparto Due ha proseguito l’attività di gestione degli asset in portafoglio, registrando al 30 giugno una redditività lorda da canoni del 3,3%.

La consistenza del patrimonio mobiliare dell’Ente ammonta a 1.117.797.000 euro, le disponibilità liquide al 31.12.2020 sono pari a 720,5 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Un manifesto per le elezioni

Un manifesto per le elezioni

09 Agosto 2022

Fondazione Inarcassa, l'organismo attivo sui temi della professione degli iscritti ad Inarcassa, l'Ente previdenziale degli architetti e degli ingegneri, ha lanciato "Architetti e ingegneri liberi professionisti al servizio dell'innovazione del Paese".

Cassa Forense: le nuove convenzioni

Cassa Forense: le nuove convenzioni

08 Agosto 2022

La Cassa ha rinnovato la convenzione broker assicurativo che gestisce la polizza RC professionale e stipulato la convenzione alberghiera con il gruppo Una

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.