Anno: XXV - Numero 132    
Martedì 23 Luglio 2024 ore 13:20
Resta aggiornato:

Home » Ente medici, al via il nuovo bando sui mutui per casa, o studio

Ente medici, al via il nuovo bando sui mutui per casa, o studio

Tassi in calo per le opportunità dell'Enpam per gli iscritti

Ente medici, al via il nuovo bando sui mutui per casa, o studio

L’Enpam, l’Ente previdenziale di medici e odontoiatri, dopo aver inaugurato i nuovi prestiti d’onore, ha aperto anche il nuovo bando per tornare ad assegnare mutui ipotecari per l’acquisto della prima casa o dello studio professionale: la novità di quest’anno, recita una nota, “sono i tassi d’interesse in diminuzione rispetto al 2023, non solo per le mutate condizioni finanziarie globali, ma soprattutto per un taglio sostanzioso dello spread” applicato dalla Cassa pensionistica professionale.

    “Il nuovo bando mutui 2024 è rivolto a tutta la platea di iscritti: medici, dentisti e persino studenti universitari, possono chiederne uno per acquistare, o ristrutturare una prima casa, o il proprio studio professionale, oppure sostituire un mutuo già esistente”, si sottolinea.

    “La casa non è solo il primo luogo di cura, come da medici diciamo per i pazienti, ma è anche il primo luogo di cittadinanza.

Credo, quindi – dice il presidente dell’Enpam Alberto Oliveti – che dare ai professionisti la possibilità di comprare la prima casa in Italia significhi ancorarli al Paese in cui vivono”.

    I requisiti principali per fare richiesta di un mutuo consistono nell’avere almeno un anno di anzianità d’iscrizione, essere in regola con i contributi e non avere altri finanziamenti in corso con l’Ente; dal punto di vista economico viene valutato il reddito medio degli ultimi tre anni dell’intero nucleo familiare, con condizioni di particolare favore per gli iscritti ai corsi di formazione in medicina generale e alle scuole di specializzazione.

    Si può fare richiesta tramite l’area riservata del sito (www.enpam.it, dove sono presenti anche tutti i dettagli sul bando) dalle ore 12 di oggi 28 giugno fino alle ore 12 del 30 settembre 2024.

Le domande ritenute idonee saranno istruite e processate secondo l’ordine cronologico di presentazione, cioè senza aspettare la chiusura del bando, fino all’esaurimento degli stanziamenti.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Dagli psicologi un freno alla violenza delle armi.

Dagli psicologi un freno alla violenza delle armi.

23 Luglio 2024

L’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi ha indetto un bando di gara a procedura aperta per la gestione del servizio bancario di Cassa e Servizi Complementari per ridurre il mercato armi.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.