Anno: XXV - Numero 89    
Mercoledì 22 Maggio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Cassa forense e la convenzione con Trenitalia SpA in favore degli iscritti

Cassa forense e la convenzione con Trenitalia SpA in favore degli iscritti

Cassa forense ha sottoscritto una convenzione con Trenitalia SpA., primo operatore ferroviario in Italia, che ha dedicato agli iscritti alla Cassa Forense il programma Trenitalia for Business.

Cassa forense e la convenzione con Trenitalia SpA in favore degli iscritti

In virtù del suddetto programma i professionisti iscritti alla Cassa potranno usufruire di un’offerta esclusiva per i viaggi di lavoro e per i viaggi privati di dipendenti, collaboratori e consulenti.

Ecco i dettagli della convenzione.

Principali Vantaggi

Il Programma Trenitalia for Business consente agli iscritti alla Cassa forense molteplici vantaggi sia per i viaggi di lavoro che per i viaggi di piacere.

Per quanto riguarda i viaggi di lavoro, grazie alla convenzione stipulata dall’Ente previdenziale con Trenitalia, gli iscritti potranno usufruire:

    di tariffe e prodotti dedicati con sconti fino al 40%,

    del servizio gratuito Fast track nelle stazioni in cui è attivo,

    della scelta gratuita del posto a sedere,

    della possibilità di adesione diretta o tramite Agenzia viaggi;

    dell’acceleratore punti CartaFRECCIA, se titolari di CartaFRECCIA;

    del Call Center gratuito e dedicato.

Trenitalia ha riservato ai professionisti alcuni vantaggi anche in caso di viaggi di piacere, prevedendo uno sconto per i viaggi privati di dipendenti, collaboratori e consulenti la cui CartaFRECCIA sia associata al Programma Trenitalia for Business dell’azienda.

Tratto da Reti di Giustizia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Le Casse, una realtà di grande rilievo

Le Casse, una realtà di grande rilievo

17 Maggio 2024

A sostenerlo, dal palco degli Stati Generali AdEPP, sia la Ministra del lavoro, Marina Calderone, sia il Sottosegretario al Mef, Federico Freni.

Enpav, fissato il contributo di maternità 2024

Enpav, fissato il contributo di maternità 2024

16 Maggio 2024

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha approvato il contributo di maternità per i medici veterinari relativo all'anno 2024. L'importo pro-capite è di 95 euro.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.