Anno: XXV - Numero 28    
Venerdì 23 Febbraio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Politiche attive, opportunità per i Consulenti del Lavoro

Politiche attive, opportunità per i Consulenti del Lavoro

Le nuove frontiere della Categoria illustrate da Vincenzo Silvestri su “Il Sole 24 Ore”

Politiche attive, opportunità per i Consulenti del Lavoro

Entrate triplicate in quattro anni per la piattaforma di intermediazione della Fondazione Consulenti per il Lavoro. Il bilancio 2018, infatti, si è chiuso con un fatturato di nove milioni, contro i tre del 2015. A rappresentare una fonte crescente di introiti per la Categoria è l’attività di intermediazione e di consulenza sulle politiche attive del lavoro che si svolge sulla piattaforma messa a disposizione dalla Fondazione. Tirocini extracurricolari, assegni di ricollocazione e più in generale partecipazione alle politiche attive regionali sono le linee di servizio accessibili dalla piattaforma. «Abbiamo 2.500 colleghi iscritti su tutto il territorio con una quota di 100 euro l’anno – spiega su “Il Sole 24 Ore” il Presidente Vincenzo Silvestri – e una banca dati di oltre 15mila curricula di tirocinanti». E proprio l’assistenza nella gestione del tirocinio è uno dei mercati più interessanti per il consulente. Sono oltre 90mila i tirocini attivati dai delegati della Fondazione in cinque anni – evidenzia il Presidente – e di questi due terzi si sono trasformati nel giro di sei mesi in un contratto vero e proprio. Da soli, i Consulenti hanno intermediato l’anno scorso l’8,2% di tutti i periodi di apprendimento svolti in Italia. E il lavoro nei prossimi mesi non mancherà secondo Silvestri. Sta già ripartendo Garanzia Giovani 2 con 200 milioni in più per Campania e Sicilia ed è iniziata la seconda fase del reddito di cittadinanza e la Fondazione è tra gli enti accreditati Anpal per la gestione della ricollocazione dei percettori di reddito.

Leggi l’articolo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Il numero chiuso in medicina potrebbe restare.

Il numero chiuso in medicina potrebbe restare.

19 Febbraio 2024

Il test on line è stato annullato a gennaio dal Tar Lazio e sarà sostituito dal ritorno al concorsone in presenza degli anni precedenti. Lo ha deciso il Ministero dell’Università guidato da Anna Maria Bernini.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.