Anno: XXV - Numero 71    
Mercoledì 24 Aprile 2024 ore 16:45
Resta aggiornato:

Home » Nasce il Nucleo centrale di monitoraggio della corretta applicazione della disciplina in materia di ‘equo compenso’

Nasce il Nucleo centrale di monitoraggio della corretta applicazione della disciplina in materia di 'equo compenso'

Sottoscritto ieri dal Guardasigilli Alfonso Bonafede e da Andrea Mascherin, presidente del Cnf un protocollo d'intesa per l'istituzione del Nucleo Centrale di monitoraggio della disciplina dell'equo compenso per la professione forense

Nasce il Nucleo centrale di monitoraggio della corretta applicazione della disciplina in materia di 'equo compenso'

Grazie all’accordo, strutturato in 5 articoli, viene istituito in via Arenula il Nucleo centrale di monitoraggio della corretta applicazione della disciplina in materia di ‘equo compenso’: il monitoraggio avverrà grazie a una rete che opererà a livello locale con la partecipazione dei Nuclei locali disposti dai Consigli dell’ordine degli avvocati. “Vogliamo fare qualcosa – ha dichiarato il ministro Bonafede – che vada a incidere direttamente sulla vita quotidiana degli avvocati.  E questo che abbiamo realizzato è un protocollo che va in questa direzione. Si tratta, nel pieno rispetto della prassi, di un segnale forte e chiaro che ci auguriamo veda presto coinvolti anche altri ordini professionali affinché questo possa diventare un modello che vada a tutelare anche altre categorie”.  Questo protocollo, ha affermato il presidente del Cnf Mascherin,”rappresenta una novità dirompente per gli avvocati e un salto di qualità rispetto alla tutela concreta della professione. Riteniamo essenziale promuovere con il ministero la corretta applicazione della normativa sull’equo compenso anche con la futura istituzione di una autorità garante con poteri sanzionatori e di indagine, specialmente nei confronti dei committenti forti, inclusa la P.a. Per questo è fondamentale il coinvolgimento degli Ordini come previsto dal protocollo”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

SENZA SALUTE NON C’È FUTURO.

SENZA SALUTE NON C’È FUTURO.

22 Aprile 2024

La difficile situazione in cui versa il servizio sanitario nazionale è il risultato di anni di tagli che hanno depauperato il sistema sanitario nazionale.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.