Anno: XXV - Numero 130    
Venerdì 19 Luglio 2024 ore 13:30
Resta aggiornato:

Home » Il Presidente Cnf domani all’iniziativa del Dubbio sulle carceri

Il Presidente Cnf domani all'iniziativa del Dubbio sulle carceri

Greco: “Dall'inizio dell’anno sono 40 le persone che hanno messo fine alla loro vita in cella».

Il Presidente Cnf domani all'iniziativa del Dubbio sulle carceri

«La nostra Carta Costituzionale traccia con chiarezza i principi di umanità e dignità che devono guidare il trattamento dei detenuti. Tuttavia, la realtà quotidiana delle nostre carceri evidenzia un quadro preoccupante di sovraffollamento, con condizioni di vita non sempre tollerabili e una scia di suicidi tra i detenuti. Dall’inizio dell’anno sono 40 le persone che hanno messo fine alla loro vita in cella».

Lo afferma Francesco Greco, presidente del Consiglio Nazionale Forense che interverrà domani 13 giugno all’iniziativa “Portare il carcere nella Costituzione” organizzata dal quotidiano Il Dubbio al Tempio di Adriano a Roma, dove in piazza di Pietra sarà posta una cella d’isolamento aperta al pubblico.

«L’impegno del Cnf – aggiunge il presidente degli Avvocati – è da sempre quello di collaborare, insieme alle istituzioni preposte, a una riforma del sistema penitenziario che possa garantire diritti e umanità ai detenuti in un’ottica rieducativa, e assicurare alla magistratura di sorveglianza più risorse e organici.

Gli avvocati, come custodi dei diritti costituzionali alla libertà e alla dignità – conclude Greco – vogliono fare un appello ai media italiani: impegniamoci tutti insieme per far conoscere la situazione delle carceri italiane e contribuire a creare condizioni di vita dignitose per i detenuti».

Ufficio stampa Consiglio Nazionale Forense

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Una finestra sul Pianeta Giustizia

Una finestra sul Pianeta Giustizia

19 Luglio 2024

Così il Presidente di Cassa Forense, ha definito la Piattaforma Digitale Unificata dell’Avvocatura presentata il 17 a Roma ai tanti rappresentanti della categoria e agli avvocati collegati on line.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.