Anno: XXII - Numero 122    
Mercoledì 23 Giugno 2021 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Le scadenze del 17 maggio

Le scadenze del 17 maggio

Massimo Braghin riassume i principali versamenti da effettuare e le caratteristiche del modello Redditi PF 2021

Le scadenze del 17 maggio

Ben 63 versamenti, 3 adempimenti contabili, 2 ravvedimenti e 1 comunicazione da effettuare entro il 17 maggio. Con questa premessa Massimo Braghin, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, apre la nuova puntata dello “Scadenzario fiscale” dedicata ai versamenti da effettuare entro lunedì prossimo e a modalità e termini di presentazione e pagamento delle imposte con il modello Redditi PF 2021. Tra le scadenze più importanti quelle per le associazioni in regime forfetario, che devono annotare l’ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’esercizio di attività commerciali, riferiti al mese di aprile 2021. Tra i numerosi versamenti in scadenza il 17 maggio – ricorda Braghin – anche la terza rata dell’Iva relativa al 2020, risultante dalla dichiarazione annuale, con la maggiorazione dello 0,33% mensile, a titolo di interessi, da effettuare utilizzando il codice tributo 6099 nel modello F24. Ma lunedì prossimo è anche l’ultimo giorno utile per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 aprile 2021 dai contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi. Infine, prima di soffermarsi sulle caratteristiche del modello Redditi PF 2021, l’esperto ricorda che da oggi l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione sul proprio sito la dichiarazione precompilata relativa ai redditi prodotti nell’anno precedente, affinché possa essere accettata o modificata. 

Guarda il video

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Dal Ddl Concorrenza al Recovery Plan

Dal Ddl Concorrenza al Recovery Plan

22 Giugno 2021

I lavori delle Camere nella rubrica “In Parlamento” con il primo via libera europeo al Pnrr e la conversione in legge del decreto “Riaperture”

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.