Anno: XX - Numero 176    
Martedì 22 Ottobre 2019 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Lavoro autonomo e subordinato: i tratti distintivi

Lavoro autonomo e subordinato: i tratti distintivi

La sentenza n. 16037/2019 della Cassazione esaminata da Pasquale Staropoli in web tv

Lavoro autonomo e subordinato: i tratti distintivi

Con la sentenza n.16037 del 14 giugno 2019, la Corte di Cassazione torna sulla questione della definizione del rapporto di lavoro genuinamente autonomo e, di conseguenza, sulla natura del rapporto di lavoro subordinato. Ad esaminare la pronuncia della Suprema Corte Pasquale Staropoli, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, in un video realizzato per “L’esperto risponde”. Nella fattispecie in esame, inerente dei contratti di collaborazione coordinata e continuativa stipulati nell’ambito dell’attività di call-center, gli Ermellini hanno ritenuto insussistente l’elemento fondamentale di un rapporto di Co.co.co che è rappresentato dall’autonomia della prestazione, riconoscendo dunque il lavoro come subordinato. Nel video Staropoli spiega nel dettaglio le motivazioni di tale importante sentenza e i tratti che, secondo la Corte, sono da ritenersi distintivi del lavoro autonomo.

Guarda il video

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.