Anno: XXI - Numero 194    
Venerdì 25 Ottobre 2020 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Gli Ingegneri modenesi tra i protagonisti del FestivalFilosofia 2020

Gli Ingegneri modenesi tra i protagonisti del FestivalFilosofia 2020

Sabato 19 settembre a partire dalle ore 16:30 presso il Civico Planetario “F.Martino” di Modena si terrà l’evento “Dentro il progetto – Dall’istinto all’intelligenza artificiale”.

Gli Ingegneri modenesi tra i protagonisti del FestivalFilosofia 2020

L’Ordine degli Ingegneri di Modena sarà tra i protagonisti del FestivalFilosofia 2020 che avrà come parola chiave “Macchine“, un tema quanto mai vicino alle competenze ed agli interessi degli Ingegneri e dei professionisti di area tecnica. All’interno del programma ufficiale della kermesse filosofica è infatti presente un evento dal titolo “Dentro il progetto – Dall’istinto all’intelligenza artificiale“, organizzato direttamente dall’Ordine modenese, che si terrà sabato 19 settembre dalle ore 16:30 alle ore 18:00 presso il Civico Planetario “F.Martino” di viale J.Barozzi 31. In una vera sessione di brainstormig creativo, il pubblico entrerà nell’intimo della progettazione di una macchina, intendendo come tale uno strumento che ci aiuta nella vita di tutti i giorni, arrivando ad approfondire il tema dell’intelligenza artificiale con le sue implicazioni etiche e morali. Protagonisti dell’evento saranno gli Ingegneri Alessandro Casalgrandi e Vincenzo Aiello.

Inoltre, grazie alla collaborazione attivata con la Direzione scientifica del Festival sarà possibile per tutti gli Ingegneri iscritti ad Ordini italiani di vedere riconosciuti crediti formativi professionali a seguito della partecipazione ad alcune iniziative comprese nel programma ufficiale dell’edizione 2020. Si tratta, in dettaglio, delle seguenti lezioni/convegno: “Meccanizzazione: dalla prima alla seconda rivoluzione industriale” tenuto dal Prof. Vittorio Marchis venerdì 18 settembre alle ore 11:30 in Piazza Martiri a Carpi; “Data mining – Il marketing degli intermediari tecnologici” tenuto da Stefano Quintarelli venerdì 18 settembre alle ore 16:00 in Piazza Grande a Modena; “Dati – Intelligenza collettiva e infrastrutture urbane” tenuto dalla Prof.ssa Francesca Bria sabato 19 settembre alle ore 15:00 in Piazza Grande a Modena; “Società dei sensori – Monitoraggio e tecnologie indossabili” tenuto dal Prof. Giovanni Ziccardi sabato 19 settembre alle ore 10:00 in Piazzale della Rosa a Sassuolo; “Tracciamento – Privacy, biosorveglianza, democrazia” tenuto da Antonello Soro domenica 20 settembre alle ore 17:30 in Piazzale della Rosa a Sassuolo.

“Siamo davvero orgogliosi di aver avviato una proficua collaborazione con un’istituzione culturale di grande prestigio e popolarità come il FestivalFilosofia – afferma Gabriele Giacobazzi, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Modena – che ci consentirà un duplice risultato positivo: allargare e qualificare l’attività di formazione ed aggiornamento svolta a favore degli iscritti ed avvicinare il grande pubblico del Festival alle tematiche della nostra professione”. 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.