Anno: XXIII - Numero 113    
Lunedì 4 Luglio 2022 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Quelli che aspettano…il Festival del Lavoro

Quelli che aspettano…il Festival del Lavoro

Torna la rubrica della web tv dedicata alle anticipazioni sulla tre giorni bolognese. In onda tutti i mercoledì su www.festivaldellavoro.it

Quelli che aspettano…il Festival del Lavoro

C’è molta attesa per il Festival del Lavoro 2022, che si terrà a Bologna dal 23 al 25 giugno presso il Palazzo della Cultura e dei Congressi, nuovamente in presenza, nel rispetto della normativa anti Covid-19 dopo due anni in modalità online. Prime anticipazioni su contenuti ed eventi in programma nella tre giorni nelle interviste di “Quelli che aspettano…il Festival del Lavoro”, rubrica della web tv che andrà in onda oggi e tutti i prossimi mercoledì che precedono il Festival, sul sito della manifestazione – www.festivaldellavoro.it – e nel palinsesto pomeridiano. Ospiti della prima puntata Ester Dini, responsabile dell’Ufficio Studi della Fondazione Studi, e Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi, per parlare di alcuni temi che saranno affrontati al Festival: dalle sfide dettate dalle nuove transizioni nel mondo del lavoro, dell’economia e delle società alla crescita di domanda di lavoro in determinati settori fino al fenomeno delle dimissioni senza paracadute. Iscrizioni ancora disponibili sul sito dedicato.   

Guarda la puntata

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.