Anno: XXII - Numero 91    
Martedì 12 Maggio 2021 ore 16:00
Resta aggiornato:

Home » Il campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi. La formazione del nuovo direttivo nazionaleIl campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi.

Il campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi. La formazione del nuovo direttivo nazionaleIl campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi.

La formazione del nuovo direttivo nazionale

Il campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi. La formazione del nuovo direttivo nazionaleIl campano Rosario Santanastasio è stato riconfermato Presidente Nazionale di Archeoclub d’Italia con il 94% dei consensi.

Nel Consiglio Direttivo Nazionale il campano Domenico Palumbo (tesoriere), i siciliani Flora Fortunata Rizzo (Vice Presidente), il lucano Pietro Antonio Cirigliano ( Segr. Generale), il barese Cataldi Innocente, gli architetti siciliani Francesco Finocchiaro e Claudio Lo Monaco. 

Presidente onorario il padre cofondatore di Archeoclub d’Italia nazionale, Giulio De Collibus, abruzzese, Presidente di Archeoclub d’Italia di Pescara. 

Ma ecco la squadra di Archeoclub d’Italia: Flora Fortunata Rizzo, anni 64 anni, palermitana, Presidente della sede locale di Cefalù dell’Archeoclub d’Italia, da lei fondata nel 1995 è stata riconfermata Vice – Presidente Nazionale. 

Tesoriere di Archeoclub d’Italia nazionale è stato nominato Domenico Palumbo, campano, si occupa di Italian Studies al Sant’Anna Institute di Sorrento, presso cui tiene corsi di Lingua Italiana e Letteratura Italiana

Segretario Generale di Archeoclub d’Italia Nazionale è Pietro Antonio Cirigliano, lucano, già funzionario statale.

 Nel Consiglio Direttivo sono stati eletti: Innocente Cataldi, 42 anni, nato a Bari, l’architetto siciliano Francesco Finocchiaro, catanese di anni 56, il siciliano Claudio Lo Monaco, architetto.

Iscritto all’ordine di Roma e provincia.

Eletti consiglieri nazionali: Acone Maria Rita – Abruzzo, Boccalaro Federico – Lazio, Crisci Antonio – Campania, Di Cecio Francesco – Campania, Fazzini Gerolamo – Veneto, Giannoni Roberto – Marche, Grassetti Chiara – Marche, Iacovelli Michele – Puglia, Liuzzo Gargano Giuseppina – Sicilia, Pansera Mariada – Sicilia, Stellino Antonina – Sicilia, Valente Francesco – Molise, Valentini Giuseppe – Abruzzo, Zazzeri Simona – Toscana

Eletti Coordinatori Regionali: Ribezzo Antonio – Regione Lazio, Martucci Michele – Regione Campania, Silvia Squadrone – Regione Marche, Salvatore Pippo Cosentino – Regione Sicilia, Vincenzo Fundone – Regione Basilicata, Alessandro Bencivenga – Regione Abruzzo, Sabino Silvestri – Regione Puglia

Nominato anche il Collegio dei Probiviri : Presidente dott.ssa Trovato Morabito, Vice Presidente prof.ssa Tempesta Rosanna, Componente Effettivo ing. Canali Giorgio, Componenti Supplenti dott. Greco Antonino, e arch. Martorelli Claudio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.