Anno: XXV - Numero 133    
Mercoledì 24 Luglio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Ente farmacisti. In vigore da settembre aiuti per under30 e over50 (disoccupati)

Ente farmacisti. In vigore da settembre aiuti per under30 e over50 (disoccupati)

Ente farmacisti, il lavoro è incentivato

Ente farmacisti. In vigore da settembre aiuti per under30 e over50 (disoccupati)

Incentivare l’occupazione nelle farmacie, e promuovere il lavoro a tempo indeterminato per gli under30 e gli over50 (se disoccupati da almeno sei mesi): è quel che propone l’Enpaf (Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei farmacisti), grazie all’avvio di alcune alcune misure di sostegno alla categoria (in vigore da settembre 2019), presentate a Capri Pharma 2019.

“Oggi le farmacie rappresentano l’unico vero presidio sanitario distribuito in modo capillare sul territorio nazionale, grazie all’esperienza e alla professionalità dei farmacisti”, a giudizio del presidente Emilio Croce. L’evento caprese ha permesso al vertice dell’Ente di commentare anche le novità per il settore della previdenza privata contenute nel Decreto crescita:

“Devo esprimere la mia preoccupazione rispetto alla previsione che mira a incentivare gli investimenti da parte delle Casse in economia reale e nel venture capital, sulla base di una percentuale rapportata al patrimonio degli Enti (il 3,5% ndr), aggiungendo che, “se la misura venisse confermata dal Parlamento, difficilmente le Casse e, quindi, anche l’Enpaf, investirebbero con percentuali cosi significative in operazioni che presentano profili di rischio elevati, e questo anche se con tale scelta venissero meno, come stabilito dal provvedimento governativo, le agevolazioni sui nuovi investimenti qualificati”.

Secondo il direttore generale Marco Lazzaro, infine, i servizi offerti dall’Ente, “dalle pensioni alla maternità, dalle borse di studio fino al sostegno all’occupazione, sono finalizzati alla costruzione di un welfare sempre più dinamico e in grado di far fronte ai nuovi bisogni dei nostri iscritti, giovani e meno giovani, e di favorire una crescita equa e sostenibile del Paese”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.