Anno: XXV - Numero 89    
Mercoledì 22 Maggio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » Che fine farà Draghi?

Che fine farà Draghi?

Molti lo vedrebbero come prossimo presidente della Commissione Ue. A breve scadrà l’incarico di Jens Stoltenberg, attuale segretario generale Nato

Che fine farà Draghi?

Mario Draghi lascia Palazzo Chigi dopo venti mesi di governo che hanno lasciato il segno in Italia e all’estero, ma non ha ancora pensato al suo futuro lavorativo. Forse, la prima cosa da fare dovrebbe essere quella di riposarsi un po’, scherzano (ma fino a un certo punto) i suoi più stretti collaboratori. Certo, in pochi riescono a vederlo occuparsi dei nipotini come un pensionato qualsiasi, come lui stesso si era visto, tra le varie opzioni possibili, nella conferenza stampa di fine anno del 2021.

L’università

E anche se il virtuale nonno d’Italia non sembra ancora aver pensato seriamente al dopo («mah, non ho ancora pensato a questo», dice a chi prova a interrogarlo sul tema), sicuramente alcuni punti fermi non gli mancheranno, a cominciare dal ruolo di governatore onorario della Banca d’Italia. E c’è chi è convinto che tornerà a fare il professore, sottolinea chi gli è vicino.

Il suo network

La passione per l’accademia, il contatto con i giovani, le lezioni lo hanno sempre affascinato. E altrettanto sicuramente riaprirà l’agenda dei suoi importanti contatti internazionali, il suo network fatto di incontri, iniziative e progetti con personaggi di assoluto livello mondiale. Sullo sfondo (ma dal diretto interessato non è mai trapelato nulla, e nulla esce al riguardo da chi lo ha seguito in questi anni) una girandola di ipotesi che lo vedrebbero, prima o poi, in un altro ruolo istituzionale.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Altre Notizie della sezione

Quando la verità … viene a galla

Quando la verità … viene a galla

20 Maggio 2024

Dopo la passerella, anche fotografica, dei partecipanti agli Stati Generali dell’Adepp, la Bicamerale di controllo sugli enti previdenziali ha audito, il 16 maggio 2024, Assogestioni che ha rilasciato agli atti una memoria, leggendo la quale si scopre la verità!.

Archivio sezione

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.