Anno: XXII - Numero 179    
Lunedì 27 Settembre 2021 ore 15:50
Resta aggiornato:

Home » Puntare sulla semplificazione per modernizzare la Pa e rilanciare il Paese

Puntare sulla semplificazione per modernizzare la Pa e rilanciare il Paese

Se ne discute in un webinar, in programma il 23 aprile, organizzato dal Consiglio Nazionale Ingegneri.

Puntare sulla semplificazione per modernizzare la Pa e rilanciare il Paese

Il Dl Semplificazioni (convertito nella Legge 120/2020) e le linee di indirizzo per la predisposizione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, hanno rimesso al centro dell’attenzione pubblica e del dibattito politico il tema della semplificazione normativa e delle procedure di competenza delle Pubbliche Amministrazioni. Il Governo, attraverso il Ministro per la Pubblica Amministrazione, sembra puntare, in modo particolare, anche su un piano organico di riorganizzazione, di rafforzamento delle competenze e di valorizzazione dell’impiego pubblico.

Si tratta di temi quanto mai complessi che da tempo richiedono una soluzione poiché da tempo è noto che la complessità e la ridondanza di molte procedure di stretta competenza della Pubblica Amministrazione rappresentano un freno alla crescita. Tuttavia, da dove cominciare e come procedere non è questione di facile approccio. Alcuni strumenti e principi come quello della cosiddetta “sussidiarietà dei professionisti”, sancita dalla legge 81/2017, risultano ancora oggi sostanzialmente disattesi. Il PNRR si presenta come un grande piano di investimenti per il rilancio e, soprattutto, per la modernizzazione del Paese. Il Piano contempla, infatti, interventi di elevata rilevanza strategica: dalla accelerazione per una capillare disponibilità di accesso alla fibra ottica a nuove infrastrutture per la mobilità, da interventi contro il dissesto idrogeologico ad un piano organico per l’efficientamento energetico del patrimonio immobiliare e per la rigenerazione urbana.

La realizzazione di investimenti così articolati e rilevanti, in un arco temporale di 5 anni, presuppone un apparato pubblico che agisca con estrema celerità, così come di norme in materia di appalti che garantiscano tempi rapidi di approvazione e realizzazione della progettualità che verrà messa in campo. A questi aspetti e alle possibili soluzioni è dedicato il webinar organizzato dal CNI, in programma il 23 aprile, dal titolo “Semplificazione per il rilancio del Paese e per la modernizzazione della Pubblica Amministrazione”. Parteciperanno al confronto esperti in materia, rappresentanti delle Istituzioni e del sistema produttivo.

Il webinar si svolgerà dalle ore 15 alle 18. In allegato il programma dei lavori.

I giornalisti che fossero interessati a partecipare al webinar possono accreditarsi inviando una mail al seguente indirizzo: comunicazione@fondazionecni.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Parte bene la polizza collettiva della Fondazione Cni

Parte bene la polizza collettiva della Fondazione Cni

21 Settembre 2021

Lo scorso 15 febbraio il Consiglio Nazionale Ingegneri, attraverso l’attività della sua Fondazione, ha reso disponibile agli ingegneri iscritti all’Albo l’assicurazione di Responsabilità Civile Professionale e Tutela Legale denominata “Racing”.

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.