Anno: XXV - Numero 86    
Venerdì 17 Maggio 2024 ore 13:00
Resta aggiornato:

Home » “InformaClienti”: le novità normative e di prassi di gennaio

“InformaClienti”: le novità normative e di prassi di gennaio

Nel documento della Fondazione Studi, spazio anche alla conversione in legge dell’Aiuti- quater, la tregua fiscale e le istruzioni sull’esonero

“InformaClienti”: le novità normative e di prassi di gennaio

Nella sezione In primo Piano dell’“InformaClienti” di gennaio, la legge n. 6/23 che converte, con modificazioni, il D.L. n. 176/2022 (c.d. Decreto Aiuti-quater), provvedimento che, tra gli altri aspetti, conferma l’aumento per il 2022 della soglia dei fringe benefit aziendali (da 600 a 3mila euro). Spazio poi alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto flussi del 29 dicembre 2022 che fissa le quote dei lavoratori stranieri che possono fare ingresso nel nostro Paese per lavorare. Tra le novità del decreto, la necessità che il datore di lavoro prima di inviare la richiesta di nulla osta al lavoro verifichi, presso il centro per l’impiego competente, che non vi siano altri lavoratori già presenti sul territorio nazionale disponibili a ricoprire il posto per cui si ha intenzione di assumere il lavoratore residente all’estero. Ad aprire la sezione Inps, le istruzioni operative e contabili per gestire l’esonero contributivo a carico dei lavoratori dipendenti riconosciuto nella misura del 2% e del 3% (nel caso in cui la retribuzione imponibile parametrata su base mensile per tredici mensilità non ecceda gli importi mensili di 2.692 e 1.923 euro, maggiorati del rateo della tredicesima). Ad arricchire la sezione, inoltre, le novità 2023 relative agli ammortizzatori sociali e le modifiche apportate dalla Finanziaria 2023 al lavoro occasionale e al libretto famiglia. Dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’aggiornamento per il biennio 2023-2024 del modello Unilav per le prestazioni di lavoro occasionale in agricoltura dopo le novità introdotte dalla legge di Bilancio 2023. A seguire la nota dell’Ispettorato nazionale del Lavoro sulla sospensione dell’attività aziendale anche nel caso di un solo lavoratore in nero e il perfezionamento, entro il 10 febbraio 2023, delle domande relative al Bando ISI Inail. Dall’Agenzia delle Entrate le istruzioni relative alla tregua fiscale introdotta dalla Manovra, l’approvazione dei modelli per le Certificazioni Uniche, per la dichiarazione Iva e il 770 relativi al 2023 e le risposte a interpello sullo smart working. Da segnalare anche le indicazioni del Garante per la privacy sul Decreto Trasparenza.  

Consulta il documento

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter!Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e libri inerenti la tua professione.

ISCRIVITI

Notizie Correlate

Corso abilitante Asse.Co.: nuova aula il 25.09

Corso abilitante Asse.Co.: nuova aula il 25.09

11 Settembre 2023

Iscrizioni aperte sull’e-commerce della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro per il nuovo corso di abilitazione e aggiornamento Asse.Co., che si terrà, in modalità online, il prossimo 25 settembre dalle ore 9:30 alle 13:30.

Commenti


×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.